Piano famiglie 500 euro connettività ad internet e PC

Al via il piano voucher per le famiglie, dopo la pubblicazione del decreto del Ministero dello Sviluppo Economo, per richiedere il bonus internet e pc di 500 euro, alle famiglie con un valore Isee inferiore a 20.000 euro.

Sconto Bonus internet e Pc 500 euro

Il decreto del Ministero dello Sviluppo economico, riconosce alle famiglie, un solo contributo massimo di 500 euro, da utilizzare esclusivamente come sconto, sul costo di:

  • canoni di connessione ad internet in banda ultra larga (da almeno 30 Mbit/s) e dei relativi servizi di attivazione, per un periodo minimo di 12 mesi,
  • fornitura di dispositivi elettronici, di tablet e di personal computer.

Il contributo è garantito alle famiglie:

  • senza una connessione ad internet, per la fornitura di servizi di connettività pari ad almeno 30 Mbit/s in download,
  • oppure per le famiglie con un contratto ad internet, con banda larga di base, inferiore a 30Mbit/s.

Il bonus non può essere attribuito per la concessione del solo tablet o personal computer, quando la famiglia non ha sottoscritto i contratti di connessione ad internet.

Bonus internet e Pc come richiederlo?

Il bonus di 500 euro, non verrà riconosciuto direttamente alle famiglie, ma saranno gli operatori telefonici ad iscriversi in un apposito elenco, entro la fine del mese di Ottobre 2020, dopo la sottoscrizione di un’apposita Convenzione con Infratel Italia S.p.a. In seguito, gli stessi operatori, pubblicheranno delle offerte commerciali, rivolte alle famiglie, che saranno registrate con un codice identificativo.

L’eventuale beneficiario, dopo aver controllato le diverse offerte commerciali degli operatori delle telecomunicazioni (che saranno visibili verso la fine di ottobre 2020), dovrà presentare una domanda (domanda di ammissione al contributo) con la quale attesta:

  • il codice dell’offerta commerciale,
  • di essere in possesso di un valore Isee inferiore a 20.000,
  • che nell’unità abitativa del nucleo familiare a cui appartiene non è attivo alcun servizio di connettività con velocità pari ad almeno 30 Mbit/s;
  • di voler utilizzare il modem/router fornito dall’operatore;
  • o, in alternativa, di voler acquistare/utilizzare modem/router di propria scelta,
  • le caratteristiche tecniche del tablet o del PC incluso nella promozione,
  • di aver ricevuto l’informativa al trattamento dei dati personali.

Anche il bonus Tablet o Personal Computer, sarà richiesto all’operatore telefonico, dopo aver visionato le diverse offerte. Dopo aver trascorso 12 mesi dall’attivazione del contratto, i beneficiari diventeranno proprietari del tablet e del PC, con determinate caratteristiche. (specifiche tecniche)

Quanto dura il bonus? Il Piano voucher durerà sino all’esaurimento delle risorse ed al massimo entro il 30 settembre 2021.

In una seconda fase, anche le imprese, potranno usufruire dell’agevolazione, richiedendo un bonus da 500 euro ai 2000 euro, per la digitalizzazione.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito: