Pagamenti carta REI Luglio 2018: ANTICIPAZIONI della ricarica Inps

La Carta REI 2018 ogni quanto viene caricata? Ci sono delle anticipazioni sui pagamenti carta REI Luglio 2018 e come controllare online le date dei pagamenti del reddito di inclusione 2018? Quando arriva la ricarica Inps REI? Vediamolo insieme.

Pagamenti carta REI Luglio 2018: modulo rei dal 1° luglio 2018

Dal primo giugno 2018, sono cambiati i requisiti per ricevere il reddito di inclusione 2018, denominato Rei. Molti disoccupati hanno presentato la domanda rei, per la prima volta, al Caf o ai servizi sociali del Comune di residenza, a partire dal 1° giugno 2018. Tutti i disoccupati che hanno presentato la domanda rei dal 1° Giugno 2018 e per chi già lo percepisce, possono controllare online le date di pagamento della carta Rei 2018, direttamente sul sito www.inps.it, con il codice Pin dispositivo Inps.

Dopo essere entrato sul sito dell’Inps, basta scrivere nella barra cerchi servizi nel sito www.inps.it: REI (Reddito di Inclusione). Se ancora non hai presentato la domanda Rei, scarica il modulo di domanda della carta rei e leggi il nostro articolo per richiedere il reddito di inclusione 2018: Carta rei modulo di domanda dal 1° Giugno 2018.

Pagamenti carta REI Luglio 2018: requisiti rei

Il reddito di inclusione 2018, spetta e decorre dal mese successivo dalla presentazione della domanda rei. (Ad esempio, domanda presentata il 1° Giugno 2018, decorrenza Luglio 2018).

Per continuare a ricevere la ricarica rei del mese di Luglio 2018, il disoccupato deve chiedere l’attivazione, ai servizi sociali del Comune di residenza, del progetto rei di inclusione sociale e lavorativa.  Noi, ti consigliamo di chiedere ai servizi sociali del Comune di residenza, quando saranno attivi, per la sottoscrizione del progetto di inclusione sociale e lavorativa. Nel mese di Agosto ci potrebbero essere dei ritardi a causa delle vacanze estive.

Pagamenti carta rei Luglio 2018 Pagamenti carta rei Agosto 2018

Anche sul sito del Ministero del lavoro è chiarito, che il beneficio economico sulla carta rei, è concesso per un massimo di sei mesi, anche senza la sottoscrizione del progetto personalizzato. Quindi fino a giugno 2018, per chi ha percepito il rei da Gennaio 2018.

Controlla online la tua pratica rei: come vedere i pagamenti

Chi è già in possesso della carta rei 2018, può controllare l’esito della pratica rei, vedere le disposizioni di pagamento dell’Inps e la rendicontazione della posta, direttamente sul sito dell’Inps, con il codice Pin dispositivo Inps. Guarda la nostra mini-guida per controllare lo stato della domanda rei e per vedere i pagamenti della rei:

Potrebbe interessarti anche  Modulo Esenzione Canone Rai 2019: come farla cartacea e online

Per chi ha presentato la domanda rei ed ancora è in lavorazione, può controllare l’esito della carta rei leggendo il nostro articolo: Carta rei pagamenti 2018: esito domanda?. In questi casi, se la pratica rei risulta in lavorazione da più di 2 mesi e hai presentato correttamente il modello Isee 2018, ti consigliamo di fare un sollecito con il servizio online: Inps risponde.

Numero verde Inps saldo carta rei

Se non hai lo Spid o il codice Pin Inps dispositivo, puoi controllare le ricariche Inps della carta rei 2018, chiamando il numero verde Inps: 800.666.888 da telefono fisso (in maniera gratuita) o il numero Inps 199100888 (a pagamento, ed il costo della chiamata, dipende dalla compagnia telefonica).

Date di pagamento carta REI Luglio 2018: quando arriva la ricarica Inps?

Il pagamento del beneficio REI, avviene mensilmente e nella maggior parte dei casi, la disposizione della ricarica sulla carta rei da parte dell’Inps, viene effettuata la fine del mese. Nel mese di Luglio 2018, la ricarica rei ed i pagamenti sulla carta rei, avverranno probabilmente nell’ultima settimana di Luglio 2018. (Aggiornamento: data di pagamento Rei Luglio 2018 è il 27/7/2018). E’ importantissimo, nel mese di luglio 2018, l’attivazione del progetto personalizzato rei da parte degli uffici dei servizi sociali del Comune.

Carta rei quanto mi pagano?

Gli importi della carta rei, dipendono dal numero dei componenti del nucleo familiare, al netto di tutti i bonus percepiti dall’Inps (bonus bebè, bonus mamma, bonus terzo figlio 2018, carta acquisti, assegno sociale, pensione di invalidità, sostegni economici pagati dal Comune. Per verificare gli importi della carta rei 2018, ti consigliamo di leggere il nostro articolo: Come si calcola il Rei 2018? In caso di variazioni lavorative del nucleo familiare, è importante inviare all’Inps, tramite la procedura telematica Inps REI (Reddito di inclusione), il modulo Rei – Com.

Come usare la carta rei Inps?

La carta rei funziona come una carta prepagata. Si può prelevare in contanti, entro un limite massimo mensile di 240,00 euro. Si possono pagare le utenze domestiche e provvedere alle spese presso i supermercati e alimentari convenzionati. Se ricevi più ricariche in un mese, puoi sempre e solo prelevare massimo 240 euro mensili. Per il saldo dovrai aspettare i mesi successivi.

Per sapere le date effettive di pagamento della carta rei 2018, continua a seguirci, perché pubblicheremo la data sul nostro sito e nella tabella: Le date di pagamento carta rei 2018 Inps.

Riferimento normativo: D.Lgs. 15 settembre 2017, n. 147 

Valuta l'articolo
[Totali: 36 Media: 2.9]

Seguici su Telegram

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

24 Comments

  1. ho ricevuto la rata di gennaio a lugllo e da allora piu’ niente,ho sottoscritto il progetto,ho rinnovato rei com,ma niente,tutto positivo,ma niente ricariche,il numero verde dice che l’istituto non ha fondi,possibile tutto cio’

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 22 Settembre 2018 at 9:16

      Non è vero che non ci sono fondi. Attenda fino a fine settembre e controlli la griglia di pagamento sul servizio online dell’Inps reddito di inclusione.

      Rispondi

      1. Ho ricevuto i soldi solo nel mese di luglio. …siccome lavoro con l’agenzia interinale e mi fanno i contratti settimanali o mensili mi dicano che la mia domanda è sempre aperta e per questo motivo non mi carica la carta ….E normale una cosa del genere ?

      2. Nicola Di Masi 5 Ottobre 2018 at 20:07

        Se lavora deve comunicare il modello Rei Com. Questo modello sta bloccando la percezione del REI.https://insindacabili.it/il-modello-rei-com-online/

  2. salve, mi scusi ma sa dirmi come mai dal ritiro in posta della carta rei, alla spedizione del codice PIN passa un sacco di tempo? suppongo che una persona che abbia fatto domanda, necessiti di quel denaro! perche’ non consegnare il PIN insieme alla carta??…una altra domanda, mi permetta: se ho fatto la domanda rei ad aprile con esito negativo, e la ho ripresentata a luglio, questa volta con esito positivo, mi spetta nel mese di agosto un qualche arretrato? grazie mille

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 1 Settembre 2018 at 18:57

      Le spetta dal mese successivo dalla presentazione della domanda. Ha fatto nuova domanda, non il riesame. Il Pin arriva dopo 15/20 giorni dal ritiro della carta rei.

      Rispondi

  3. Mariana dranga 5 Agosto 2018 at 23:13

    Ciao io volevo sapere se il mese di luglio mi ricaricano ancora la carta rei perché sono.stata al inps e anno detto che non lo sano nulla e se agosto sarà caricata o mi saltano ancora

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 6 Agosto 2018 at 8:33

      Se non è cambiata la situazione lavorativa
      Del nucleo familiare,
      Se ha rinnovato il modello isee ed ha i requisiti economici richiesti ed ha attivato il progetto personalizzato Rei,
      Dovrebbero ricaricare la sua carta normalmente.

      Rispondi

      1. Avevo una domanda.io prendo il bonus bebe e la carta aqusisti.poso fare la domanda per rei ?non e che mi toglgono il bonus bebè.isse è molto basso e poi sono disoccupato..grz

      2. Nicola Di Masi 16 Agosto 2018 at 15:20

        Lei può fare la domanda Rei, ma dall’importo lordo vengono sottratti tutti i bonus Inps percepiti.

      3. Mi conviene chiedere la rei?o lascio come sta visto che prendo il bonus beb e carta aquisiti per mio figlio.vuoi ch mi consigliate ?sono disoccupato ..

      4. Nicola Di Masi 19 Agosto 2018 at 10:05

        Le consigliamo di fare comunque la domanda. Cordiali saluti.

  4. Io percepisco la reifai da aprile fino a quando la devo percepire grazie

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 24 Luglio 2018 at 9:03

      Il rei dura 18 mesi se mantiene i requisiti economici.

      Rispondi

  5. Ho controllato nel sito inps e dice stato domanda controlli mensili positivi l ho presentata ad aprile e mi è stato accreditato solo maggio ….penso che il modello isee sia del 2018 o no?

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 23 Luglio 2018 at 13:26

      Bisognava rinnovare il modello Isee dopo il 15/01/2018. Attendi i prossimi pagamenti mensili a fine di questo mese.

      Rispondi

  6. SALVE …..E’ NORMALE CHE ANCORA NON MI E’ STATO ACCREDITATO IL MESE DI GIUGNO?VERRANNO ACCREDITATI TUTTE E DUE I MESI ? CHE DEVO FARE? GRAZIE

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 21 Luglio 2018 at 12:42

      Faccia un sollecito con Inps risponde. Spero che abbia rinnovato il modello Isee 2018.

      Rispondi

  7. maurizio reggiani 3 Luglio 2018 at 14:39

    quindi se non riusciamo ad attivare il proggetto entro pochi giorni addio rei a me sembra una colossale presa in giro in 6 mesi manco una chiamata per un colloquio conoscitivo sono stato almeno tre volte da loro oggi ritento di nuovo dovrebbero essere loro a chiamare no noi ad elemosinare vergogna e uno schifo…

    Rispondi

Se ci sono dei commenti, troverai già la risposta al tuo quesito - Leggi prima di commentare ;)