Assegno unico figli 2022 quando arriva?

Perché non arriva il pagamento dell’Assegno unico figli di Marzo 2022? Secondo un comunicato dell’Inps del 15 Marzo 2022, i pagamenti dell’assegno unico di Marzo 2022, sono partiti dal 16 marzo 2022, per 3 milioni di utenti che hanno inviato la domanda entro il 28 Febbraio 2022 e dureranno sino alla fine del mese.

Mentre le domande inserite da Marzo 2022, verranno pagate nel mese successivo, probabilmente dal 16 Aprile 2022.

Secondo un articolo del Sole 24 ore del 22 Marzo 2022, su 3 milioni di domande, 200 mila sono ancora in istruttoria e 18 mila sono state inviate al Nucleo operativo antifronde Inps.

Le frodi riguardano soprattutto alcuni nuclei familiari tutti residenti allo stesso indirizzo, con 17 figli, oppure nuclei familiari con codici fiscali di figli, che hanno residenza anagrafica diversa.

Ci sono anche alcuni casi, di nuclei familiari che hanno un valore Isee 2022, inferiore a 40.000 euro e che hanno ricevuto solo 50 euro per figlio.

Come controllare lo stato domanda dell’assegno unico figli 2022?

Prima di inoltrare un’eventuale sollecito all’Inps, vediamo insieme come controllare lo stato della domanda. Basta recarsi sul servizio online dell’Inps: Assegno unico ed universale ed entrare con le credenziali Inps: SPID, Carta di identità elettronica o Carta nazionale dei servizi.

In seguito dopo essere entrati con le proprie credenziali Inps, bisogna cliccare su: Consulta e Gestisci domande già presentate.

Consulta e Gestisci domande già presentate

Cliccando su Consulta domanda, vediamo che l’istanza online dell’assegno Unico ed universale 2022, può essere in stato:

  1. accolta, in questo caso l’istanza è positiva e bisogna controllare la data di pagamento;
  2. in istruttoria, se la domanda è ancora in verifica da parte dell’Inps;
  3. respinta, quando la domanda dell’ Assegno Unico è negativa, per i motivi indicati nel dettaglio della domanda.

Se la domanda è accolta, bisogna controllare la data di disponibilità, cliccando sul servizio online: fascicolo previdenziale del cittadino e nel menu a sinistra: PRESTAZIONI E PAGAMENTI.

Prestazione assegno unico e universale sul fascicolo previdenziale Inps

In seguito premendo su prestazione – Assegno unico, conosceremo la data di disponibilità dell’assegno unico di Marzo 2022.

Data di pagamento Assegno unico e universale Marzo 2022.gif

Come sbloccare il pagamento dell’assegno unico figli 2022?

Se il pagamento dell’assegno unico figli, per chi ha presentato la domanda entro il 28 Febbraio 2022, non arriva entro il 31 Marzo 2022, consigliamo di sollecitare l’Inps, in prima istanza, con il servizio online: Inps risponde online.

Basta accedere al servizio: Inps risponde online ed entrare con le proprie credenziali o senza le credenziali (se non si è in possesso).

In seguito dobbiamo indicare i nostri dati, se lo richiede il servizio e selezionare nel quadro richiesta:

  1. in Gestione: Gestione Dipendenti Privati,
  2. Stato di una pratica/richiesta,
  3. in Tipologia della richiesta bisogna scrivere: Assegno unico ed universale,
  4. in Identificativo richiesta selezioniamo altro ed inseriamo il numero della domanda (indicato in stato della domanda) o numero protocollo, se abbiamo il protocollo dell’Inps.
Richiesta di sollecito assegno temporaneo per i figli

In seguito scriviamo il nostro testo: “Ill.ma Inps, chiedo il pagamento della domanda assegno unico ed universale di Marzo 2022, numero domanda ……. presentata il …….ancora in istruttoria. Vi ringrazio. Cordiali saluti.

Se la domanda, a seguito del solletico, non si sblocca entro 15/30 giorni, è possibile inviare anche una Pec alla sede Inps territoriale di competenza, per sbloccare il pagamento dell’assegno unico figli.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito: