Rinnovo Ccnl aziende del tabacco dal 1° Gennaio 2021

Rinnovo Ccnl aziende del tabacco secco 2021: Il giorno 11 Febbraio 2021, le maggiori associazioni sindacali di categoria, hanno rinnovato il contratto collettivo nazionale, delle imprese del tabacco secco allo stato sciolto.

Il nuovo accordo, che parte dal 1° Gennaio 2021 e sino al 31 Dicembre 2024, prevede diverse novità, come l’aumento dei minimi tabellari dal 1° gennaio 2021, dal 1° gennaio 2022, dal 1° Gennaio 2023 e dal 1° gennaio 2024.

Novità Contratto collettivo aziende del tabacco

Le maggiori novità, del Contratto collettivo nazionale dei lavoratori delle aziende di lavorazione del foglia di tabacco secco, sono:

  • gli aumenti delle retribuzioni base dal 1° Gennaio 2021,
  • l’istituzione di una commissione che verifichi il settore e faccia delle proposte per il sistema di classificazione,
  • l’inserimento di 16 ore di permesso per la frequenza iniziale del figlio del lavoratore, all’asilo nido (sino a 3 anni di età)
  • l’inserimento di 16 ore di permesso retributivo, per l’assistenza ai genitori o ai coniugi non autosufficienti, in caso di ricovero o particolari visite specialistiche,
  • viene introdotto il contratto di lavoro agile, a tempo determinato o parziale.

Nuovi minimi tabellari CCNL tabacco 2021

Le nuove retribuzione minime, delle aziende di lavorazione del foglia di tabacco secco, sono:

Minimi retributivi CCNL aziende di lavorazione della foglia del Tabacco dal 1° Gennaio 2021
Livelli - Area - ModuloMinimi tabellari dal 01/01/2021Minimi tabellari dal 01/01/2022Minimi tabellari dal 01/01/2023Minimi tabellari dal 01/01/2024
1S1914,371949,281977,211995,35
11767,221800,391826,921844,17
21535,001565,421589,761605,57
3A1336,861364,941387,401402,00
3B1190,731217,081238,161251,85
4A1190,73
1217,081238,161251,85
4B1027,151051,561071,091083,78
5994,051.018,071037,291049,77
6881,00903,68921,83933,62

E’ importante, da queste date, controllare il minimo tabellare indicato sulla busta paga dal 1° Gennaio 2021.