Articolo aggiornato il 30 Ottobre 2020 da Stefano Mastrangelo

A chi spetta l’importo aggiuntivo a Dicembre 2020?

In arrivo il bonus Inps sulla pensione, ossia un importo aggiuntivo di 154,94 euro, ai sensi dell’articolo 70 della legge n. 388/2000 nella rata di dicembre 2020, per i pensionati che non superano determinati limiti reddituali.

In particolare il comma 9 dell’articolo 70, della legge n. 388 del 23 dicembre del 2000, ha previsto un importo aggiuntivo sulla pensione di dicembre, erogato in automatico, in base a determinate condizioni reddituali.

Requisiti Inps per 154,94 euro sulla pensione

A chi spetta l’importo aggiuntivo INPS di 154,94 euro, sulla pensione di Dicembre 2020? Il bonus tredicesima sulla pensione è riconosciuto ai:

  • soli soggetti titolari di pensione delle gestioni private;
  • agli iscritti alla gestione ex Enpals.

Questo importo è riconosciuto provvisoriamente sulle pensioni di dicembre 2020, sino a quando l’Inps verificherà i redditi 2020 del pensionato.

Non possono ricevere il bonus Inps di 154,94 euro:

  • le pensioni di invalidità civile,
  • gli assegni sociali,
  • le pensioni sociali,
  • le pensioni supplementari,
  • gli indennizzi dei commercianti,
  • le pensioni e gli assegni degli enti creditizi e dei dirigenti d’azienda,
  • le pensioni internazionali non tassate in Italia.

Quali sono i limiti di reddito?

Per aver diritto al bonus di 154,94 nell’anno 2020, i pensionati devono rispettare alcuni limiti reddituali.

Spetta l’intero importo di 154,94 euro, se non si supera un reddito complessivo individuale, di tutti i trattamenti pensionistici, pari ad euro 6.695,91, compreso maggiorazioni sociali e gli incrementi al trattamento minimo.

Invece, se non si percepisce un reddito di 6.695,91 euro, si avrà diritto ad un importo aggiuntivo, pari alla differenza, tra il limite di reddito massimo di 6.850,85 ed il reddito effettivamente percepito. Ad esempio, se un pensionato ha una pensione complessiva di 6.700,00 euro, avrà diritto ad un bonus di 150,85 euro (6850,85 limite reddituali – 6700 reddito effettivo).

Inoltre non bisogna superare alcuni redditi imponibili Irpef che saranno indicati sul modello 730 o ex Unico. Se il pensionato è:

  • solo, non deve superare un reddito imponibile irpef di euro 10043,87, compreso tutte le sue pensioni,
  • coniugato, il reddito imponibile irpef con tutti i trattamenti pensionistici, non deve essere superiore ad euro 20087,73.

Sono compresi nel calcolo dei redditi assoggettabili ad irpef, il tfr e gli arretrati soggetti a tassazione separata. Sono esclusi il reddito della casa di abitazione principale e le pertinenze dell’abitazione principale.

Come richiedere 155 euro a Dicembre 2020?

Per avere diritto al bonus Inps di 155 euro sulla pensione di Dicembre 2020, non bisogna fare nessuna domanda, l’importo avverrà accredito automaticamente. Inoltre sull’importo erogato, non si pagano le imposte irpef e non si versano nessun contributo previdenziale ed assistenziale.

Per controllare l’erogazione dell’importo bisogna recarsi sul servizio online Inps: Cedolino di pensione e servizi collegati. In seguito bisogna cliccare su Verifica Bonus Quattordicesima e bonus legge 388/2000.

Bonus pensione importo aggiuntivo a Dicembre 2020
Bonus pensione importo aggiuntivo a Dicembre 2020

Nel riquadro Bonus importo aggiuntivo 154,94 nel mese di Novembre 2020, ci dovrebbe essere anche l’anno 2020.

Bonus importo aggiuntivo 154,94 euro
Bonus importo aggiuntivo 154,94 euro

Se il pensionato si accorge di aver diritto all’importo aggiuntivo sulla pensione e di non aver ricevuto nulla sul cedolino di Dicembre 2020, dovrà procedere ad inviare una domanda telematica (o tramite il patronato) denominata: ricostituzione di pensione, indicando nelle note il comma 9 dell’articolo 70, della legge n. 388 del 23 dicembre del 2000.

Consulenza online 
Per problematiche inerenti al pagamento dell’importo aggiuntivo di euro 154,94, puoi accedere al nostro servizio professionale di consulenza online.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui