Articolo aggiornato il 22 Giugno 2021 da Nicola Di Masi

Bonus spesa Comuni decreto sostegni bis

Quando arrivano i nuovi buoni spesa bis 2021 dal Comune? Il Governo Draghi, con il Decreto Sostegni bis, ha rifinanziato, con altri 500 milioni di euro, i buoni spesa, per aiutare le famiglie a provvedere ai beni di prima necessità.

Buoni spesa bis 2021 quando arrivano?

I buoni Spesa bis, rifinanziati dal governo Draghi, saranno erogati ai cittadini, dai Comuni, dopo la pubblicazione di un avviso pubblico dello stesso Municipio. Per ottenere i buoni spesa, i nuclei familiari devono essere in possesso di un Isee in corso di validità, Isee ordinario o corrente, con un valore basso ed inferiore al soglia prevista da ogni singolo Comune.

Ad esempio nel Comune di Roma, il valore ISEE 2021 deve essere inferiore a 8000 euro.

L’importo del bonus spesa può variare da 50 a 700 euro e può essere utilizzato per l’acquisto di farmaci, alimenti e beni, per soddisfare i bisogni imminenti delle famiglie in difficoltà. Nel Comune di Roma è pari ad un minimo di 200 euro ed un massimo di 600 euro.

Nella maggior parte dei casi, è indispensabile, sempre leggere preventivamente l’avviso pubblico del Comune ed in seguito presentare la domanda. I buoni spesa, di regola, non spettano alle famiglie, in cui ci siano componenti familiari titolari di:

  • Reddito e pensione di cittadinanza,
  • disoccupazione Naspi e DIS-Coll,
  • Cassa integrazione,
  • bonus previsti dai vari decreti.

Possono presentare domanda: i cittadini italiani, comunitari e gli stranieri extracomunitari titolari di permesso di soggiorno, in grave difficoltà economiche a causa della pandemia Covid-19 e coloro che siano in possesso di un Isee in corso di validità.

Domanda Bonus spesa bis 2021?

Per richiedere i buoni spesa del decreto sostegni bis, bisognerà attendere il bando del Comune di residenza e presentare un’apposita domanda, rispettando i requisiti richiesti dal Municipio. Dopo l’invio della domanda online o cartacea, i servizi sociali seguiranno l’istruttoria della domanda e contatteranno i beneficiari per consegnare:

  • dei ticket spesa di importo variabile, in base alla composizione del nucleo familiare, da spendere presso farmacie e negozi convenzionati,
  • oppure consegneranno una carta elettronica prepagata al proprio domicilio, come previsto dal Bando del Comune di Roma.

Attenzione alla scadenza delle domande!

Per cercare l’avviso pubblico buoni spesa 2021 del proprio Comune, basta recarsi sul sito internet del municipio di residenza oppure cercare su google:”Buoni spesa 2021 Comune di ……”

Un nucleo familiare può presentare un’unica domanda ed in caso di esito positivo della domanda, sarà contattato dai servizi sociali del Comune di residenza.

Consulenza Online insindacabili.it
Hai bisogno di una Consulenza Online Personalizzata? Visita adesso la nostra area del sito dedicata alle Consulenze Online.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui