Articolo aggiornato il

730 inviato correttamente: come verificare?

Come controllare l’invio del modello 730 precompilato? Come annullare la dichiarazione precompilata? Ogni anno tutti i contribuenti, devono controllare se conviene o sono obbligati, a presentare la dichiarazione fiscale.

E’ molto importante verificare l’invio della dichiarazione fiscale 730, entro le scadenze previste ogni anno, sia chiedendo al CAF la ricevuta fiscale dell’Invio e sia scaricando la ricevuta sulla piattaforma infoprecompilata dell’Agenzia delle Entrate.

Come scaricare la ricevuta di invio del 730?

I contribuenti che hanno inviato la dichiarazione fiscale, tramite la piattaforma dell’Agenzia delle Entrate, devono accertarsi, di aver proceduto all’invio telematico in maniera corretta, scaricando la ricevuta fiscale.

Per ottenere la ricevuta di invio del 730 o Modello dei redditi persone fisiche, bisogna accedere alla piattaforma infoprecompilata con le credenziali richieste e cliccare su Dichiarazione inviata:

Dichiarazione inviata 730
Dichiarazione inviata 730

In seguito nella sezione seguente è possibile controllare:

  • data di invio della dichiarazione e numero di protocollo,
  • il modello inviato in PDF,
  • la versione testuale del 730,
  • il file per modificare la dichiarazione con RPF online.

Cliccando su ricevute, è possibile controllare:

  • il numero di protocollo,
  • lo stato del 730,
  • il nome del file,
  • la data di invio e l’orario,
  • i documenti acquisiti o scartati (in questo ultimo caso è necessario ricontrollare l’invio),
  • la ricevuta fiscale da scaricare in Pdf.
Dichiarazione inviata 730
Ricevuta fiscale 730 precompilato

Lo stato del 730 può essere in stato:

  • Ricevuto: il modello fiscale è stato inviato e la ricevuta deve essere elaborata,
  • In elaborazione: la ricevuta è in elaborazione e non può essere visualizzata,
  • Elaborato: la ricevuta si può scaricare,
  • Scartato: la ricevuta indica che il 730 non è stato acquisito e quindi scartato.

Come annullare l’invio del 730 precompilato?

In questa sezione nel menu a sinistra, c’è la voce annulla il 730 inviato, se la dichiarazione fiscale inviata è errata e non completa con tutti i suoi dati. La dichiarazione 730 si può annullare una sola volta e sino al 22 Giugno.

Si può annullare il 730, solo se risulta in stato elaborato. Dopo la cancellazione della dichiarazione inviata, bisogna ripresentare il 730 precompilato entro la scadenza prevista.

Dopo aver inviato il 730, bisogna controllare tutti i dati. Se il contribuente si accorge di averli inserti in modo errato, può presentare un modello dei Redditi correttivo entro il 30 novembre 2020. In seguito c’è sempre la possibilità di inviare un Unico integrativo, per correggere eventuali errori.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui