Articolo aggiornato il 15 Aprile 2021 da Nicola Di Masi

Bonus baby sitter 2021 domanda online Inps

Come fare la domanda del bonus baby sitting 2021? Al via le domande del bonus bay sitter o bonus nonni, istituite dal Decreto Legge n. 30 del 12 Marzo. Il bonus, questa volta, non spetta a tutti ed è riconosciuto solo a poche famiglie.

Il nuovo Bonus baby sitting 2021 spetta ai genitori che:

  • NON svolgono l’attività lavorativa in modalità agile (smart working),
  • per coloro che NON hanno chiesto il congedo parentale, ai sensi del Dl 30/2021,
  • se l’altro genitore NON sia sospeso, cessato o disoccupato.

Possono richiedere uno o più bonus di 100 euro a settimana, i genitori conviventi con i figli minori di 14 anni e nei seguenti periodi temporali:

  1. durata della quarantena del figlio, disposta dalla ASL territoriale,
  2. durata dell’infezione COVID del figlio,
  3. per tutta la durata della sospensione dell’attività didattica in presenza del figlio o dei figli.

Come funziona il Bonus Nonni 2021?

Il bonus baby sitter 2021, possono richiederlo le seguenti categorie di lavoratori:

  • i lavoratori autonomi iscritti all’Inps;
  • gli iscritti in via esclusiva alla gestione separata Inps,
  • gli autonomi iscritti alle Casse professionali,
  • i medici, gli infermieri, i tecnici di laboratorio biochimico, i tecnici di radiologia medica,
  • gli operatori sanitari,
  • il personale del comparto sicurezza, della difesa e soccorso pubblico impegnati nell’emergenza sanitaria Coronovirus.

Il bonus baby sitting di 100 euro a settimana, è erogato tramite il libretto di famiglia, per i giorni di attività lavorativa della baby sitter, compreso tra il 1° Gennaio 2021 ed 30 Giugno 2021.

La circolare dell’Inps del 13 Aprile 2021, ha precisato che il bonus non può essere utilizzato per pagare le prestazioni rese dai familiari. Pertanto, i familiari non devono svolgere prestazioni di lavoro come baby-sitter remunerate mediante il bonus in argomento; a tal fine rilevano i rapporti di parentela o affinità entro il terzo grado.

Quindi al momento dell’inserimento della prestazione nel Libretto Famiglia, dovrà essere resa una dichiarazione da parte del genitore (utilizzatore) attestante l’inesistenza di rapporti di parentela o affinità entro il terzo grado con il prestatore, a pena di sanzioni civili e penali.

Come fare la domanda del bonus baby sitting 2021?

La domanda del bonus baby sitting 2021 può essere presentata dal giorno 8 Aprile 2021 sino al 30 Giugno 2021, tramite il servizio online dell’Inps: Bonus servizi baby sitting, accedendo con le credenziali Inps o affidandosi ad un patronato zonale. Dopo essere entrati nel servizio Inps, bisogna cliccare in nuova domanda.

Servizi Bonus baby sitting 2021
Servizi Bonus baby sitting 2021

In seguito è necessario leggere con attenzione l’informativa del bonus per servizi Bonus baby sitting D.L. 30/2021.

Informativa Bonus baby sitting 2021 Inps
Informativa Bonus baby sitting 2021 Inps

In questo riquadro bisogna indicare i data anagrafici del genitore. Attenzione: questo domanda è solo per genitori unici. Se ci sono due genitori, bisogna indicare i dati dell’altro genitore e la sua situazione lavorativa.

Dati anagrafici genitore Bonus baby sitter
Dati anagrafici genitore Bonus baby sitter

In questa sezione è necessario indicare i dati del genitore.

E’ importantissimo scrivere tutti i dati della scuola o del centro assistenziale, dove c’è stata la sospensione dell’attività didattica in presenza.

Cliccando su avanti, bisogna selezionare la situazione lavorativa del genitore richiedente.

In questo riquadro bisogna indicare i periodi lavorativi e le settimane richieste, cliccando su aggiungi 100 euro, per ogni periodo indicato dall’Inps. Ciascuna domanda si riferisce ad un periodo di tempo di settimane selezionate.

Bonus nonni 2021 settimane richieste
Bonus nonni 2021 settimane richieste

In seguito bisogna spulciare nel quadratino in basso, per autorizzare il trattamento dei dati personali e andare avanti sino all’invio della domanda.

Per verificare lo stato della domanda, sempre nel servizio online dell’Inps: Bonus servizi baby sitting, è necessario cliccare su consultazione domande.

Per leggere tutti i nostri ultimi articoli:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui