Pasqua è considerata come festività in busta paga?

Mancano solo pochi giorni ormai alla Pasqua e come spesso avviene in questo periodo, tante volte ci viene posta questa domanda: “Pasqua è considerata come festività in busta paga?”
Rispondiamo subito a questo quesito: no, la domenica di Pasqua non è considerata come un giorno festivo nelle buste paga.

Per quanto riguarda i lavoratori, spetta la maggiorazione domenicale quando si lavora la domenica e la maggiorazione festiva quando si lavora in un giorno di festa, ma Pasqua, non è considerato come un giorno festivo.

Quali sono allora i giorni ROSSI considerati come delle festività in Busta Paga? Vediamolo insieme in questa tabella:

il Calendario delle festività in busta paga
DataFestività 2018
Primo GennaioCapodanno
6 GennaioEpifania
- Giornata a cadenza variabile -Pasquetta - Lunedì dell'angelo.
25 AprileAnniversario della liberazione
Primo MaggioFesta del lavoro
2 GiugnoFesta della Repubblica
15 AgostoFerragosto - Assunzione della Beata Vergine Maria
Primo NovembreOgnissanti
8 DicembreImmacolata Concezione
25 DicembreNatale
26 DicembreSanto Stefano

A questo elenco bisogna aggiungere anche il giorno della ricorrenza del Santo Patrono del Comune in cui si svolge l’attività produttiva del lavoratore.
La data varia da Comune a Comune ed è consultabile effettuando una semplice ricerca su internet.

Infine ci sono alcuni settori lavorativi che prevedono alcune giornate semi-festive:

  • 14 Agosto – semi-festivo per i settori Credito ed Assicurazioni
  • 2 Novembre – semi-festivo per il settore Assicurazioni
  • 24 Dicembre – semi-festivo per i settori Credito ed Assicurazioni
  • 31 Dicembre – semi-festivo per i settori Credito ed Assicurazioni

Abbiamo dimenticato qualcosa? Aiutaci e scrivicelo nei commenti 😉

Consulenza Online

Hai bisogno di una Consulenza online professionale? Visita la nostra area dedicata! Festività in busta paga 2018

Valuta l'articolo
[Totali: 4 Media: 3]

Posted by Stefano Mastrangelo

Consulente tecnico e creatore di contenuti per il sito Insindacabili.it

6 Comments

  1. Salve, leggevo su altri siti di informazione che per gli operai a differenza degli impiegati, il giorno di Pasqua è normalmente retribuito in quando gli impiegati hanno uno stipendio con canone mensile fisso mentre x gli operai che sono retribuiti ad ore o giornate ci sono regolamentazioni differenti…e esatto?
    Grazie

    Rispondi

    1. Stefano Mastrangelo 12 luglio 2018 at 10:15

      Salve,
      gli impiegati vengono retribuiti con uno stipendio fisso mensile, mentre gli operai vengono retribuiti in base alle ore svolte e nel conteggio degli operai, le festività si pagano con un’altra voce.

      Cordiali Saluti

      Rispondi

  2. buona sera, ma per gli operai che sono retribuiti ad ora o a giornata a differenza degli impiegati che hanno un fisso mensile, la situazione non e’ diversa???
    Ho letto su altre testate che per gli operai la Pasqua deve essere retribuita…..e’ giusto?
    grazie.

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 12 luglio 2018 at 19:07

      Gli impiegati hanno una retribuzione mensile e non cambia da mese a mese, mentre per gli operai cambia in base alle ore lavorate.

      Rispondi

  3. Mario Rocchieri 20 marzo 2018 at 12:30

    Buongiorno, mia madre fruisce di un servizio di assistenza domiciliare tramite una cooperativa sociale. È tenuta a pagare la giornata di Pasqua come un extra rispetto al pattuito mensile?
    Grazie mille anticipatamente per la Vostra disponibilità…

    Rispondi

    1. Salve,
      nel suo caso dipende dalle condizioni contrattuali della cooperativa sociale.
      La invitiamo a verificare.

      Distinti Saluti

      Rispondi

Invia il tuo Commento