Articolo aggiornato il 15 Febbraio 2021 da Stefano Mastrangelo

Rinnovo Ccnl aziende private Pompe funebri dal 1° Gennaio 2021

Rinnovo Ccnl imprese private Pompe funebri 2021: Il 10 Febbraio 2021, le maggiori associazioni sindacali di categoria, hanno rinnovato il contratto collettivo nazionale del lavoro, delle imprese private Pompe funebri.

Il nuovo accordo parte dal 1° Gennaio 2021 e scade il 31 Dicembre 2021, prevede diverse novità dal punta di vito normativo ed aumenta i minimi tabellari dal 1° Luglio 2021.

Novità Contratto collettivo Pompe funebri

Le novità del Contratto collettivo nazionale delle pompe funebri sono:

  • gli aumenti delle retribuzioni base dal 1° Luglio 2021, dal 1° Agosto 2022, dal 1° Settembre 2023 e dal 1° Ottobre 2021;
  • abrogazione del contratto di lavoro ripartito,
  • aumento dell’aliquota a carico dell’azienda di 1,55% della retribuzione, dal 1° aprile 2021, per pagare il contributo al fondo di categoria Fonte;
  • diviene definitiva dopo tre mesi, la mansione superiore assegnata al lavoratore, per sostituzione di un lavoratore.

Dal punto di vista retributivo, oltre alla variazione dei minimi retributivi, cambia:

  • il concorso spese pasto, per ogni pausa non goduta, con un valore pari a 8 euro,
  • il buono pasto per trasferta è pari a 13 euro, 14 euro dal 1/1/2022 e 15 euro dal 1/1/2023;
  • la malattia degli impiegati e l’infortunio sul lavoro, dopo 6 mesi di assenza (per queste due cause), è pari al 50% delle retribuzione;
  • al lavoratore spetta l’aspettativa per 12 mesi, per assenza a causa di malattia grave e durature che necessita di terapie salva vita.

Inoltre cambia la disciplina del lavoro a tempo determinato. La nuova normativa prevede:

  • contratti stagionali dal 1° novembre al 28 febbraio di ogni anno, dal 1° Giugno al 31 agosto di ogni anno e nel momento in cui ci sia un’emergenza nazionale,
  • il lavoro stagionale di aziende private pompe funebri, con uno o più contratti superiori a 7 mesi, ha diritto di precedenza nelle assunzioni successive del datore di lavoro e questo diritto lo deve esercitare entro 3 mesi dalla risoluzione dell’ultimo rapporto di lavoro.

Nuovi minimi tabellari CCNL imprese private pompe funebri

Le nuove retribuzione minime, delle imprese private Pompe funebri, sono:

Minimi retributivi CCNL Pompe funebri aziende private dal 1° Luglio 2021
Livelli Minimi tabellari dal 01/07/2021Minimi tabellari dal 01/08/2022Minimi tabellari dal 01/09/2023Minimi tabellari dal 01/10/2024
1Q1595,361616,921641,561669,28
11595,361616,921641,561669,28
21338,451356,541377,211400,47
31155,021170,631188,471208,54
4S1100,501115,371132,361151,48
41036,321050,321066,321084,32
5917,11
929,50943,66959,59

E’ importante, da queste date, controllare il minimo tabellare indicato sulla busta paga dal 1° Luglio 2021.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui