Come richiedere gli assegni familiari arretrati sulla disoccupazione agricola?

Se non hai ricevuto gli assegni familiari arretrati sulla disoccupazione agricola, come fare per richiederli all’Inps? Ci sono molti lavoratori agricoli che non hanno ricevuto gli assegni familiari sulla disoccupazione agricola per diversi anni e non si sanno spiegare il perché.

Assegni familiari sulla disoccupazione agricola

Gli assegni familiari del coniuge e dei figli minorenni per i braccianti agricoli, si ottengono ogni anno, se si presenta telematicamente la domanda di assegni familiari insieme alla disoccupazione agricola. Entro il 31 marzo si ogni anno dovrai presentare telematicamente, la domanda di disoccupazione agricola e la domanda per richiedere gli assegni familiari.

La domanda telematica degli arretrati Anf sulla Ds agricola

Per presentare la domanda di disoccupazione agricola e contemporaneamente la domanda degli assegni familiari per i lavoratori agricoli entro il 31 marzo, devi richiedere il codice Pin Inps dispositivo o rivolgerti ad un patronato della tua zona. Per richiederli autonomamente clicca su:

  • www.inps.it;
  • nella home page dell’Inps visualizzerai una barra Cerchi servizi. Scrivi prestazioni a sostegno del reddito e clicca su cerca;
  • nella pagina prestazioni a sostengo del reddito, clicca su accedi al servizio e vai avanti seguendo le istruzioni;
  • entra nello Sportello Virtuale per i Servizi di Informazione e Richiesta di Prestazioni;
  • clicca su Disoccupazione e/o ANF agricola – presentazione Domande – inserisci domanda.

Come compilare la domanda Inps assegni familiari arretrati?

Adesso puoi inserire la tua domanda compilando il quadro e richiedendo le seguenti prestazioni cliccando sul pallino Si:

  • Disoccupazione agricola;
  • Assegno per il nucleo familiare.

La domanda per gli assegni familiari per i lavoratori agricoli è possibile presentarla anche successivamente e in maniera separata dalla domanda di disoccupazione agricola, per recuperare gli arretrati degli assegni familiari.

La procedura è la stessa. Clicca su inserimento domanda e seleziona l’anno di riferimento.

Puoi fare richiesta degli assegni familiari arretrati dall’anno 2011 all’anno 2016. Per andare avanti con la domanda, clicca solo il pallino SI in corrispondenza della voce Assegno per il nucleo familiare e vai avanti con la procedura.

Per visualizzare il suo esito, cerca nel fascicolo previdenziale in Prestazioni – Richieste presentate e clicca sul domus della domanda: PAGAMENTO DIRETTO ASSEGNI NUCLEO FAMILIARE.

Arretrati assegni familiari
Arretrati assegni familiari

Per i lavoratori agricoli iscritti negli elenchi nominativi per più di 101 giornate, l’assegno al nucleo familiare spetta per l’anno interno. Per i lavoratori agricoli a tempo determinato e per i fruitori della disoccupazione agricola che hanno lavorato meno di 101 giornate, hanno comunque diritto agli assegni familiari per un numero di giornate pari a quelle lavorate sempre nel settore agricolo, più quelle riconosciute ed accreditate come contribuzione figurativa.

Come vengono calcolati gli assegni familiari in agricoltura?

Gli assegni familiari in agricoltura vengono calcolati sottraendo dal parametro di 270 giornate lavorate, maggiorate della percentuale del 13,78% per festività e ferie, le giornate indennizzate nel limite massimo di 180 giorni. Così avrai calcolato le giornate indennizzabili. In seguito l’Inps tiene conto dei componenti del nucleo familiare (anche se ci sono componenti inabili) e del reddito complessivo del nucleo familiare.

Riferimento normativo: Messaggio Inps n. 8253 del 09/04/2009

Hai bisogno di aiuto ed assistenza?

Se hai bisogno di una consulenza personalizzata per la domanda degli assegni familiari, puoi vistare la nostra area dedicata.
Il nostro Team metterà al tuo servizio tutta la competenza professionale.

Valuta l'articolo
[Totali: 12 Media: 3.8]

2 Commenti

  1. Buongiorno, io non ricevo il pagamento degli assegni familiari da luglio 2017, la domanda è stata validata sul sito, ho fatto anche un sollecito all’inps ma ancora nulla, ma stanno pagando agli altri? Non ricevo più neanche il credito DELL’ART. 1 D.LGS 66/2014 che stavo ricevendo fino a dicembre.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui