Articolo aggiornato il 14 Settembre 2022 da Stefano Mastrangelo

Assegno unico per i figli disabili: cosa cambia?

Assegno unico aumento importo per i figli disabili maggiorenni – Il decreto semplificazione approvato dal Governo il 15 Giugno 2022, riconosce un nuovo importo maggiorato, dell’assegno unico e universale, per i figli a carico con disabilità senza alcun limite di età.

Il nuovo importo è previsto per i nuclei familiari con un Isee pari o inferiore a 25.000 euro.

Assegno unico gli importi attuali per figli disabili a carico

L’art. 2 del D.Lgs. 230 del 2021 riconosce alle famiglie con a carico figli con disabilità, senza alcun limite di età: l’assegno unico e universale.

L’importo previso dalla legge, per i figli disabili è di:

  • 175 euro mensili, per ogni figlio minorenne disabile, con un ISEE familiare pari o inferiore a 15.000 euro, ridotto gradualmente sino a 50 euro mensili per le famiglie con Isee pari o superiore a 40.000 euro
  • 85 euro mensili, per ogni figlio maggiorenne disabile,  con Isee pari o inferiore a 15.000 euro, ridotto gradualmente sino a 25 euro mensili, con Isee pari o superiore a 40.000 euro.

A queste si vanno ad aggiungere le seguente maggiorazioni per i figli disabili minorenni di:

  • 85 euro mensili in caso di disabilità media,
  • a 95 euro mensili in caso di disabilità grave,
  • 105 euro mensili in caso di non autosufficienza.

Al contrario per i disabili maggiorenni è prevista una maggiorazione di:

  • 80 euro mensili, per i figli disabili maggiorenni sino a 21 anni di età,
  • 85 euro mensili, per i nuclei familiari con ISEE pari o inferiore a 15.000 euro. Per le famiglie con un valore isee superiore a 15000 euro, la maggiorazione si riduce gradualmente fino a raggiungere un importo pari a 25 euro in corrispondenza di un ISEE pari o superiore a 40.000 euro.

Assegno unico importi maggiorati per i figli disabili maggiorenni

Grazie al decreto semplificazione approvato dal Governo, l’importo di 175 euro va aggiunto, per tutto l’anno 2022, a ciascun figlio con disabilità, senza alcun limite di età.

Quindi i nuovi importi per l’anno 2022, per le famiglie con ragazzi disabili maggiorenni sino a 21 anni sono:

  • 175 euro mensili, per ogni figlio maggiorenne disabile, con Isee pari o inferiore a 25.000 euro,
  • più la maggiorazione di 85,95 e 105 euro, a seconda del grado di disabilità e sino all’età di 21 anni.

Mentre l’importo dell’assegno unico, per le famiglie con figli disabili, con un’età pari o superiore a 21 anni, ad esempio passa da 85 euro 175 euro.

Per ricevere questo incremento, il richiedente genitore del figlio disabile non dovrà fare nessuna domanda.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui