Articolo aggiornato il 9 Novembre 2020 da Nicola Di Masi

Sconto 500 euro connettività ad internet e PC

Dal 9 Novembre 2020, le famiglie con un Isee inferiore a 20.000 euro, potranno richiedere il Bonus di 500 euro per il PC, tablet e la connessione internet di casa. Vediamo nel nostro articolo, a chi si rivolge e come richiederlo.

A chi spetta il bonus PC e internet

Per richiedere lo sconto, per un importo massimo di 500 euro, al fine di ridurre i costi dell’abbonamento della connessione a casa banda ultralarga e per gli acquisiti di un dispositivo tablet o PC, prima di tutto le famiglie, devono essere in possesso di un Isee in corso di validità inferiore a 20.000 euro.

Quindi i cittadini potranno fare richiesta per i:

  • canoni di connessione ad internet in banda ultra larga (da almeno 30 Mbit/s) e dei relativi servizi di attivazione, per un periodo minimo di 12 mesi,
  • fornitura di dispositivi elettronici, di tablet e di personal computer.

Il bonus è garantito anche alle famiglie:

  • senza una connessione ad internet, per la fornitura di servizi di connettività pari ad almeno 30 Mbit/s in download,
  • oppure per le famiglie con un contratto ad internet, con banda larga di base, inferiore a 30Mbit/s.

Il bonus non può essere riconosciuto solo per la concessione del tablet o computer, quando la famiglia non ha sottoscritto i contratti di connessione ad internet.

Bonus 500 euro Pc tablet e internet dal 9 Novembre 2020

Per ottenere il bonus di 500 euro, in un primo momento sono sono stati gli operatori telefonici a registrarsi in un apposito elenco.

Adesso le famiglie, dal 9 Novembre 2020, dovranno contattare gli operatori telefonici (anche quello con cui si ha un contratto) per sottoscrivere una delle offerte commerciali che prevedono lo sconto:

  • tra i 200 e 400 euro, per i costi della connessione ad internet,
  • tra i 100 e 300 euro, per l’acquisto di Computer o tablet.

Ad esempio la Tim riconosce:

  • un contributo di 200 € per attivare una connessione Internet con velocità pari ad almeno 30 Mbit/s che sarà erogato direttamente in Fattura TIM attraverso un bonus di 10€ per 20 mesi;
  • un contributo di 300 € per l’acquisto contestuale di un tablet o un computer. Se il costo del prodotto da te scelto supera questo importo, la differenza sarà pagata in contanti alla consegna. Il bonus sarà presente in Fattura TIM per un importo di 300€.

La vodafone propone le seguenti offerte commerciali:

Offerte Commerciali Vodafone bonus Pc e internet
Offerte Commerciali Vodafone bonus Pc e internet

Al contrato la windtre propone i seguenti sconti.

L’elenco di tutti gli operatori telefonici registrati, è consultabile in lista operatori accreditati. Alcune Regioni potrebbero limitare l’utilizzo del voucher di 500 euro, in alcuni Comuni.

Come richiederlo?

L’eventuale beneficiario, dopo aver contattato le diverse offerte commerciali degli operatori delle telecomunicazioni, dovrà indicare con una domanda (domanda di ammissione al contributo):

  • il codice dell’offerta commerciale,
  • di essere in possesso di un valore Isee inferiore a 20.000,
  • che nell’unità abitativa del nucleo familiare a cui appartiene non è attivo alcun servizio di connettività con velocità pari ad almeno 30 Mbit/s;
  • di voler utilizzare il modem/router fornito dall’operatore;
  • o, in alternativa, di voler acquistare/utilizzare modem/router di propria scelta,
  • le caratteristiche tecniche del tablet o del PC incluso nella promozione,
  • di aver ricevuto l’informativa al trattamento dei dati personali.

Quanto dura il bonus? Il Piano voucher durerà sino all’esaurimento delle risorse ed al massimo entro il 30 settembre 2021.

Per tutti i chiarimenti del Bonus PC ed internet, è possibile consultare le FAQ del sito infratel Italia.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito:

1 commento

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui