40 euro al mese con la Carta acquisti 2017

Come ottenere la carta acquisti 2017 di 40 euro al mese, per i figli minori di 3 anni e per gli anziani over 65enni? Vediamolo insieme.

Chi ha diritto alla carta acquisti 2017 bambini?

Hanno diritto alla carta acquisti i genitori con figli minori di 3 anni, che siano:

  • cittadini italiani, comunitari o stranieri titolari di permesso di soggiorno di lungo periodo CE, rifugiati politici o titolari di protezione sussidiaria;
  • residenti in Italia;
  • possessori di un’indicatore Isee pari ad euro 6.788,61 per il 2017;
  • da soli o insieme all’esercente la potestà genitoriale/soggetto affidatario e all’altro esercente la potestà genitoriale/soggetto affidatario e non essere:
    • intestatario/i di più di una utenza elettrica domestica;
    • intestatario/i di più di una utenza elettrica non domestica;
    • intestatario/i di più di due utenze del gas;
    • proprietario/i di più di due autoveicoli;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo, inclusi quelli ubicati al di fuori del Territorio della Repubblica Italiana o di categoria catastale C7;
    • titolare/i di un patrimonio mobiliare, come rilevato nella dichiarazione ISEE, superiore a 15.000 € ovvero, se detenuto all’estero e non già indicato nella dichiarazione ISEE, non superiore alla medesima soglia una volta convertito in Euro al cambio vigente al 31 dicembre dell’anno precedente la presentazione della dichiarazione ISEE.

La carta acquisti 2017 per i 65enni: requisiti

Hanno diritto alla carta acquisti, anche gli anziani con un’età superiore a 65 anni , che siano:

  • cittadini italiani, comunitari o titolari di un permesso di soggiorno di lungo periodo CE, rifugiati politici o titolari di protezione sussidiaria;
  • residenti in Italia;
  • possessori di un’indicatore ISEE pari a euro pari a euro 6.788,61 e importo complessivo dei redditi percepiti non superiore a euro 6.788,61;
  • per i cittadini nella fascia di età superiore agli anni 70, l’indicatore ISEE deve essere non superiore o pari a euro 6.788,61 e importo complessivo dei redditi percepiti non superiore a euro 9.051,48.
  • da soli o insieme al coniuge e non essere:
    • intestatario/i di più di una utenza elettrica domestica;
    • intestatario/i di utenze elettriche non domestiche;
    • titolare/i di più di una utenza del gas;
    • proprietario/i di più di un autoveicolo;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo;
    • possessore/i, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo, inclusi quelli ubicati al di fuori del Territorio della Repubblica Italiana o di categoria catastale C7;
    • titolare/i di un patrimonio mobiliare, come rilevato nella dichiarazione ISEE, superiore a 15.000 € ovvero, se detenuto all’estero e non già indicato nella dichiarazione ISEE, non superiore alla medesima soglia una volta convertito in Euro al cambio vigente al 31 dicembre dell’anno precedente la presentazione della dichiarazione ISEE.
Potrebbe interessarti anche  Trasformazione Sia Rei 2018: quando arrivano le ricariche?

Cosa devi fare per ottenere la carta acquisti?

In primis, devi compilare il modello Isee, attraverso un Caf abilitato o attraverso il tuo codice Pin online dispositivo, accedendo al sito www.inps.it, alla sezione Isee post riforma 2015. In seguito compila il modulo in allegato. Allega il documento d’identità e/o il permesso di soggiorno del richiedente e del beneficiario (figlio e genitore), nel caso di richiesta per minori, e recati alla posta del tuo Comune di residenza.

Dopo che avrai presentato tutta la modulistica, la Posta dovrà lasciarti una ricevuta, dove risulta la presentazione della domanda. Dovrai attendere più di 30 giorni, per ricevere la carta acquisti e il codice pin della carta al tuo domicilio.

Controlla online la tua carta acquisti

In seguito verrà ricaricata ogni bimestre con un importo di 80 euro e potrai utilizzarla in tutti i negozi alimentari abilitati al circuito Mastercard. Per controllare il saldo della carta acquisti puoi contattare il numero verde gratuito Inps 800.444.888 da telefono fisso o il numero 199100888 da telefono mobile a pagamento.

Ogni anno dovrai rinnovare la carta acquisti, in base ai finanziamenti della legge di stabilità, con l’aggiornamento del modello Isee dopo il 15 gennaio di ogni anno.

Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina del Mef cliccando qui.

Consulenza Online
Hai bisogno di una consulenza online su questo tema? Visita subito la nostra area dedicata e scopri tutti i nostri servizi di consulenza!

Valuta l'articolo
[Totali: 23 Media: 2.7]

Scarica gli allegati

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

Invia il tuo Commento