Articolo aggiornato il 1 Ottobre 2020 da Stefano Mastrangelo

Spid Inps accesso e come funziona

Come accedere sul sito Inps? Lo SPID sarà l’unico codice di accesso, per consultare ed inviare qualsiasi pratica della Pubblica amministrazione, insieme alla carta di identità elettronica.

Dal 1° Ottobre 2020, l’Inps non rilascerà più il Pin Inps e per accedere ai servizi online dell’Inps, dell’Inail, dell’Agenzia delle Entrate e del Ministero del lavoro, sarà necessario lo SPID, il sistema pubblico di identità digitale, costituito da username e password.

Lo SPID ha tre livelli di sicurezza, richiesti per diversi servizi della pubblica amministrazione:

  • Livello 1: permette l’accesso ai servizi con nome utente e password;
  • il Livello 2: consente l’accesso ai servizi con nome utente e password insieme ad un codice temporaneo che ti viene inviato via sms o con app mobile dedicata;
  • Livello 3: permette l’accesso ai servizi con nome utente e password e l’utilizzo di un dispositivo di accesso.

Lo Spid può essere rilasciato gratuitamente, presentandosi agli uffici postali, con la carta di identità non scaduta, un numero di telefono ed un indirizzo email.

Altri fornitori certificati, possono rilasciare, anche a pagamento, l’Identità digitale SPID:

  • Poste Italiane
  • Infocert
  • Aruba.it
  • Namirial
  • Tim.it
  • Sielte ID

Con lo SPID è anche possibile, accedere ad alcuni servizi di firma digitale.

Come entrare con SPID in INPS?

Per entrare ai servizi online dell’Inps con lo SPID di Poste italiane, ad esempio per consultare il cedolino della pensione, bisogna recarsi con l’APP dell’Inps con telefono cellulare, oppure sul sito dell’Inps, al servizio: Cedolino pensione e servizi collegati. Nella sezione autenticazione, invece di inserire il codice fiscale ed il Pin Inps, bisogna cliccare su SPID e sul nostro gestore (ad esempio Poste ID di poste italiane).

Come accedere al sito Inps con Spid
Come accedere al sito Inps con Spid

In seguito bisogna inserire il nome utente (e-mail) e la password dello Spid, o direttamente inquadrare il QR-code con l’App Poste ID (il codice è valido per 10 secondi)

Richiesta di accesso servizi Inps con SPID 2
Richiesta di accesso servizi Inps con SPID 2

In seguito bisogna autorizzare l’accesso nell’APP Poste ID, controllando il cellulare o poggiando il dito sul sensore del telefono.

SPID come funziona con INPS
SPID come funziona con INPS

In conclusione, basta cliccare su ACCONSENTO e si entrerà nei servizi online Inps.

SPID come si entra in INPS

E’ fondamentale scaricare l‘App ufficiale dell’identità digitale, per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui