Ecco come sapere il saldo della carta di inclusione
Come controllare il saldo dell'Assegno di Inclusione
Vota questo post

Articolo aggiornato il 22 Febbraio 2024 da Nicola Di Masi

Saldo ADI Carta di inclusione numero verde Inps

Come controllare il saldo dell’Assegno di Inclusione? Come vedere il Saldo della Carta di inclusione ADI? I pagamenti delle ricariche dell’Assegno di inclusione si ricevono ogni mese il giorno 27 del mese corrente, salvo anticipi, se cade di sabato o di domenica.

Al contrario, se hai rinnovato o inoltrano per la prima volta la domanda ADI, la ricarica si ottiene quasi sempre, il giorno 15 del mese successivo alla data di presentazione dell’Istanza.

La posta ha indicato come verificare il saldo della carta prepagata ADI. Scopriamolo insieme in questo articolo.

Come controllare il saldo della Carta ADI online?

E’ possibile verificare il saldo della tua Carta di inclusione:

  • recandoti personalmente agli sportelli ATM delle poste, per controllare il saldo e le movimentazioni,
  • chiamando il numero verde assegno di inclusione: 800.666.888 gratuito da telefono fisso e il numero 06.4526.6888 da telefono cellulare (a pagamento in relazione al piano tariffario dell’operatoe), indicando il numero della Carta e la data di nascita del titolare;
  • tramite sportello all’ufficio postale.

In caso di furto o smarrimento, il titolare della carta ADI deve immediatamente chiedere lo blocco della Carta stessa, telefonando dall’Italia al numero gratuito 800.003.322 oppure dall’Estero al numero +39.06.4526.3322.

Quanto si può prelevare con l’assegno di inclusione?

La Carta di Inclusione è una carta prepagata che ti permette di:

  • prelevare fino a 100 euro al mese dai bancomat in Italia, se sei da solo in famiglia. Questo limite può aumentare a seconda del numero di persone nella tua famiglia e alla scala equivalenza.
  • Pagare per beni e servizi nei negozi che accettano Mastercard, purché rientrino nelle categorie previste dalle norme.
  • Pagare bollette e altre spese domestiche negli Uffici Postali, oltre a beneficiare di sconti sulle bollette di luce e gas se la tua famiglia ha difficoltà economiche.
  • Fare un bonifico o un postagiro al mese senza costi aggiuntivi per pagare l’affitto o il mutuo tramite gli Uffici Postali.

Ci sono piccole commissioni per alcune operazioni: 1 euro per ogni prelievo da un ATM Postamat, 1,75 euro per prelievi da altri bancomat Mastercard in Italia, 1 euro per bonifico e 0,50 euro per postagiro. Queste spese vengono detratte direttamente dal saldo disponibile sulla tua Carta di Inclusione.

Per verificare il calendario delle date di pagamento dell’Assegno di inclusione, leggi il nostro articolo: Calendario dei Pagamenti 2024 dell’Assegno di Inclusione INPS

La consulenza online del team di insindacabili.it
Se hai bisogno di una consulenza online sull’Assegno di inclusione, accedi alla nostra area dedicata.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro portale:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui