il bitocin come moneta ad El Salvador
El Salvador e Bitcoin, il legame continua
Vota questo post

Articolo aggiornato il 23 Settembre 2022 da Stefano Mastrangelo

Continua il legame tra il Bitcoin ed El Salvador

Il Bitcoin oggi acquista sempre più valore all’interno della nostra società. Basta seguire le news sulle criptovalute news per rendersi conto di quanto questi ecosistemi siano di aiuto nella vita di tutti i giorni e quanto influenzino le decisioni politiche di vere e proprie nazioni.

El Salvador ed il Debito

Si torna a parlare quindi di El Salvador e, come se ormai fosse correlato, di Bitcoin. Il Paese ha infatti annunciato un programma molto ambizioso. Si tratterebbe infatti della volontà di riacquisire il proprio debito sovrano. Il cammino di El Salvador e del Bitcoin è già stato intrapreso tempo addietro. Il ministro delle finanze di questa Nazione è un personaggio ormai noto a tutti. Chiunque si occupi di BTC ne avrà sicuramente sentito parlare.

Ottimismo a El Salvador

Notizie quindi buone per un processo che, anche secondo le parole del ministro, non sarà breve né indolore. Sicuramente dovrà proseguire per molti anni.

Comunque sia, dopo mesi che possiamo definire un po’ burrascosi, il sole è tornato a splendere su El Salvador. E questa è una buona notizia per tutti gli amanti delle criptovalute e del Bitcoin in particolare.

Dove comprare Bitcoin

Il metodo più veloce e sicuro per comprare bitcoins è quello di rivolgersi ad una piattaforma seria ed affidabile. KuCoin è un exchange che conta milioni di clienti provenienti da tutto il mondo. Qui potrai comprare, vendere e fare trading con tantissime criptovalute.

Avrai a disposizioni i migliori mezzi, potrai controllare i mercati e le coppie di scambio in tempo reale, così da poter effettuare le migliori decisioni.

In più KuCoin si occupa anche di NFT e tutto ciò che riguarda l’avanguardia dell’arte digitale. Serietà, competenza e sicurezza sono i pilastri che questo exchange di fama mondiale offre da sempre ai suoi clienti.

El Salvador, di sicuro ci vorrà del tempo

Così si può riassumere la lunga intervista rilasciata da Alejandro Zelaya. Quest’ultimo è il ministro delle finanze di El Salvador, che ricordiamo, è il primo Paese al mondo ad aver utilizzato Bitcoin come valuta a corso legale.

Dalla sua intervista:

Per qualcuno è una cosa completamente nuova che non comprende pienamente, ma è un fenomeno che comunque esiste e che sta guadagnando terreno e continuerà ad essere presente nei prossimi anni. […] Non avremo risultati dall’oggi al domani, Non possiamo andare a dormire poveri e svegliarci milionari.”

Questo commento affronta le critiche che sono tra le più ricorrenti nei confronti dei El Salvador. La prima critica riguarda la forza della trazione. Infatti sono effettivamente ancora in pochi che utilizzano Bitcoin per le transazioni nella vita di tutti i giorni. Alcuni si sono iscritti inizialmente per poter usufruire del bonus messo a disposizione.

La seconda critica è che l’investimento di El Salvador in Bitcoin sia ancora sotto il 50%. Ma come dice Zelaya, queste sono entrambi questioni da rivalutare. Ci vorrà solamente del tempo.

Il Ministro prosegue affermando:

Le nuove tecnologie ci hanno dimostrato come anche in passato le persone fossero preoccupate di cose come i siti internet e i business digitali, ma è stato poi dimostrato anche che nel tempo sono in grado d’imporsi.”

Questa è da definirsi come una vera e propria dichiarazione di fiducia per quello che il Bitcoin potrà fare nel mondo, non solo a El Salvador.

Il ministro delle finanze Alejandro Zelaya è profondamente convinto della coesistenza tra il Bitcoin ed il mondo finanziario e monetario attualmente corrente. In queste parole infatti afferma:

Credo nel sistema tradizionale, nel sistema monetario internazionale, così come credo nelle nuove tecnologie che andranno ad aiutare gli esseri umani in futuro. Credo che fare questa transizione sia vitale e che sarebbe sbagliato non seguire l’innovazione finanziaria che potrebbe essere vantaggiosa per El Salvador.”

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui