Rimborso 730 2017 integrativo: quando il pagamento?

Hai presentato la dichiarazione dei redditi e il tuo consulente o il tuo CAF ha commesso un errore. Oppure Ti sei dimenticato di presentare in sede di dichiarazione una ricevuta fiscale oppure una detrazione che ti permetterà di avere un rimborso fiscale maggiore rispetto a quello dichiarato nella dichiarazione dei redditi 730 2017?

Ora è il momento giusto per controllare il Tuo rimborso fiscale dell’anno 2017

Quando arriva il pagamento del rimborso fiscale del 730 integrativo?

Se hai presentato il modello 730 integrativo, in questo momento ti stai chiedendo quando arriva il pagamento o il rimborso fiscale dichiarato successivamente alla dichiarazione ordinaria elaborata dal Caf o dal Tuo consulente fiscale nel mese di giugno 2017.

Noi del Team di insindacabili ti consigliamo di verificare esattamente di aver ricevuto l’intero rimborso fiscale sulla Tua disoccupazione Naspi nella mensilità di luglio e agosto 2017, sulla Tua pensione nel cedolino di agosto-settembre 2017 e sulle tue buste paghe da Luglio 2017 a Dicembre 2017.

La situazione è diversa se hai presentato il modello 730 integrativo dopo la scadenza per l’invio del modello 730 ordinario. Infatti l’ultimo giorno utile per presentare il 730 integrativo, con un maggior credito o una minore imposta, al Caf o ad un consulente fiscale abilitato era il 25 ottobre 2017.

Potrebbe interessarti anche  Carta acquisti 2019 bambini minori di 3 anni

Date di pagamento del rimborso fiscale 730 integrativo

Se hai presentato il modello 730 integrativo subito dopo la scadenza, hai sicuramente già ricevuto il rimborso fiscale nei mesi precedenti. Invece se hai inviato il Tuo 730 integrativo nel mese di ottobre 2017, nella maggior parte dei casi lo riceverai:

  • il primo dicembre 2017 con la pensione del mese di dicembre 2017 e la tredicesima mensilità;
  • la prima decade del mese di dicembre 2017 o Gennaio 2018, se sei percettore di disoccupazione Naspi;
  • nella busta paga di novembre 2017 se sei lavoratore dipendente.

Vediamo un esempio di un pensionato che percepirà 300 euro come SALDO IRPEF DICH.CRED. 730, ossia dovuto a seguito di compilazione di 730 integrativo.

Se nel mese di dicembre non ricevi il rimborso fiscale, contatta il Tuo Caf o il professionista che ti ha inviato il modello 730 integrativo.

Il rimborso fiscale del lavoratore dipendente è un costo per il datore di lavoro?

Specifichiamo a tutti i lavoratori dipendenti, che il rimborso fiscale derivante del modello 730, NON è un costo per il datore di lavoro, in quando quest’ultimo è solo un sostituto d’imposta che anticipa il rimborso fiscale del dipendente sulla busta paga e lo recupera dall’Irpef che paga entro il 16 del mese successivo con il modello F24.

— Se vuoi ricevere una Consulenza online completa e Professionale dal nostro Team di Esperti, visita la nostra area dedicata. La soluzione ai tuoi problemi è a portata di click! Leggi le recensioni di tutti i nostri clienti —

Valuta l'articolo
[Totali: 45 Media: 2.5]

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

22 Comments

  1. Salve. Vorrei chidere sul mio fascicolo e’ scritto “La variazione della seconda rata era prevista fino al 01/10/2018” voul dire che pagamento arriva fra pocco o ce da aspettare? Riferimento di romborso730 che ho fatto a Luglio Grazie

    1. Nicola Di Masi 10 ottobre 2018 at 23:10

      Per controllare la data di pagamento controlli il fascicolo previdenziale Inps, prestazioni, pagamenti. Purtroppo in caso di 730 integrativo, le date di pagamento variano.

  2. Salve. Vorrei chiedere dopo quando tempo viene accreditato rimborso 730. Ho fatto la domanda a Luglio. Ho visto che e’ scritto”La variazione della seconda rata era prevista fino al 01/10/2018″ non so cosa vuole dire. Grazie

    1. Nicola Di Masi 10 ottobre 2018 at 21:39

      Provi a fare un sollecito per iscritto con Inps risponde online: https://insindacabili.it/inps-risponde-online/. Dovrebbe riceverlo entro questo mese, in base alla scritta indicata.

Comments are closed.