Articolo aggiornato il 23 Settembre 2019 da Nicola Di Masi

ISEE Università 2018: i documenti necessari per il caf

In questo periodo molti studenti sono alle prese con l’iscrizione all’università. Per non pagare le tasse universitarie o per avere delle esenzioni o delle riduzione sul pagamento, è importante presentare il modello Iseeu 2018.

Isee 2018 per università: cos’è?

Il modello Isee è una dichiarazione del genitore dello studente, che attesta la situazione economica del nucleo familiare. Per determinare il valore della situazione economica Isee, è necessario essere in possesso di alcuni documenti dell’intero nucleo familiare residente con lo studente. Il modello Isee può essere inviato, gratuitamente, presso un Caf abilitato oppure è possibile presentarlo anche in maniera autonoma, tramite il Pin Inps dispositivo, con il servizio online Inps: “Come compilare la DSU e richiedere l’Isee”.

ISEE Universitario 2018: riduzioni ed agevolazioni tasse universitarie

Da diversi anni è fondamentale inviare il modello Isee per essere esonerato parzialmente o totalmente al pagamento delle tasse universitarie. Infatti per gli studenti con un valore Isee inferiore a 13.000,00 euro, non devono pagare alcun contributo. Ogni università può prevedere delle esenzioni e delle agevolazioni anche superiori rispetto alla normativa nazionale. Ad esempio l’Università di Sapienza di Roma, ha previsto un’esenzione totale dei contributi universitari agli studenti, con un valore Isee inferiore a 14.000 euro. L’esenzione è prevista, anche per gli anni successivi, se lo studente consegue 10 crediti al secondo anno e 25 crediti per ogni anno seguente entro il 10 agosto fino al primo anno fuori corso. (Per approfondimenti sulle agevolazioni dell’Università di Sapienza clicca qui)

I regolamenti universitari prevedono ulteriori esenzioni ed riduzioni per:

  • gli studenti con un’invalidità pari o superiore al 66%;
  • i vincitori di borse di studio previste dall’Università;
  • gli studenti meritevoli e che hanno conseguito il massimo dei voti all’esame di maturità.

ISEEU Università 2018: come funziona?

Il modello Isee è composto da due modelli:

  • la dichiarazione sostitutiva unica (DSU);
  • l’attestazione Isee, dove è indicato il valore dell’Indicatore della situazione economica equivalente Isee. Per essere valido l’Isee, non deve riportare errori o difformità sull’attestazione, ossia deve essere compilato correttamente con tutti i dati patrimoniali mobiliari ed immobiliari del nucleo familiare. (I modelli Isee per l’Università da molti anni sono soggetti a controlli da parte della Finanza)

La dichiarazione Isee viene rilasciata dall’Agenzia delle Entrate o dall’Inps, dopo circa una settimana dall’invio da parte del Caf o dal contribuente. Il modello Isee scade ogni anno, sino al 2019. Dall’anno 2019, a seguito dell’approvazione del decreto milleproroghe 2018, le scadenze del modello Isee precompilato 2019 saranno due. Una sino al 31/08/2019 e l’altra sino all’anno successivo.

Calcolo ISEEU Università 2018: i documenti da presentare al caf

Prima di inviare il modello Isee universitario dal tuo caf di fiducia, devi essere in possesso di determinati documenti. L’elenco dei documenti da presentare al caf per il modello Isee sono:

  • i documenti d’identità e codici fiscali di tutti i componenti del nucleo familiare residenti con lo studente;
  • l’eventuale contratto di affitto;
  • le dichiarazioni dei redditi di tutti i componenti familiari residenti con lo studente;
  • i saldi e le giacenze medie di tutti i conti correnti, libretti, delle carte prepagate al 31/12/2017 (per il modello Isee 2018) di tutti i componenti familiari;
  • l’eventuale saldo residuo del mutuo sull’abitazione principale al 31/12/2017;
  • tutti i buoni fruttiferi, il valore delle assicurazioni, dei fondi o azioni di tutti i componenti del nucleo;
  • le targhe delle macchine o dei motoveicoli;
  • le eventuali invalidità riconosciute allo studente o ai parenti indicati sul modello Isee;
  • il nome dello studente o degli studenti che frequentano o devono iscriversi per la prima volta all’università.

Per i lavoratori autonomi, bisogna indicare sul modello Isee, anche il patrimonio netto dell’impresa o della ditta individuale.

Consulenza Online del team di insindacabili.it

Hai bisogno di una consulenza online sul modello Isee universitario? Visita subito la nostra area dedicata di consulenza online.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui