Nessuno anticipo per le Pensioni Inps di Giugno 2022?

Nel mese di Aprile ’22 si è interrotto per la prima volta il pagamento Anticipato delle Pensioni presso le Sedi di Poste Italiane.
Cosa succederà con l’Assegno Inps di Giugno 2022?

Dopo ben 24 mesi è terminato dunque (almeno sino a questo momento) l’accredito anticipato delle Pensioni, per l’Emergenza coronavirus.

A partire da Aprile del 2020, grazie ad un accordo stipulato tra Inps e Governo, Poste Italiane decisero di anticipare e scaglionare il pagamento delle Pensioni in più date per favorire le norme di distanziamento sociale, promosse con l’intento di frenare la circolazione del Covid19.

Vediamo ora dunque, quale Calendario sarà osservato da Poste Italiane, per il pagamento in sede delle Pensioni Inps di Giugno 2022.

Calendario Pagamento Pensioni Giugno 2022

Considerando l’uscita dallo Stato di Emergenza a partire dal 31 Marzo ’22 e con i nuovi allentamenti messi in atto dal primo Maggio 2022, è facile intuire come il nuovo accredito delle Pensioni Inps, avverrà senza alcun Anticipo anche nel mese di Giugno 2022.

Molti cittadini sono ancora contrari all’abolizione dell’Anticipo di consegna ai pensionati, ma al momento, Governo, Poste e Protezione Civile, non sembrano valutare un immediato ritorno alle modalità operative portate avanti negli ultimi due anni di Pandemia.

I pensionati potranno dunque ritirare le pensioni di Giugno presso Poste Italiane, soltanto a partire da mercoledì 1° Giugno 2022.

Inoltre sempre se richiesto, Poste Italiane potrebbe richiedere ai cittadini di ritirare le Pensioni allo Sportello in giorni differenti, al fine di evitare dei possibili assembramenti.

– I nostri esperti aggiorneranno il tutto nel caso in cui dovessero esservi delle novità.

I titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution ed i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno di conseguenza prelevare l’importo dagli oltre 7mila ATM Postamat a partire dalla mattina del 1° Giugno 2022.

Presso gli Istituti di Credito la Pensione Inps potrà essere prelevata allo sportello e in ATM sempre a partire da mercoledì 1° Giugno 2022.

Poste Italiane ricorda anche che i cittadini con età pari o superiore a 75 anni possono richiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro all’arma dei Carabinieri.

Ecco quanto aveva indicato Poste Italiane nel suo ultimo Comunicato Stampa, in merito all’interruzione del Pagamento Anticipato delle Pension:

“Roma 21 marzo 2022 – A seguito della cessazione dal 31 marzo prossimo dello Stato di emergenza per il Covid-19, Poste Italiane comunica che a partire dal mese di aprile sarà ripristinato il normale calendario di pagamento delle pensioni. Per i pensionati titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution le pensioni torneranno ad essere accreditate regolarmente dal primo giorno del mese…”

Calendario pagamento Pensioni Inps 2022 e Bonus

Nel 2022 il Calendario dei Pagamenti delle Pensioni Inps ha subito diverse variazioni legate alla diffusione del Covid-19.

Noi di insindacabili seguiremo sempre tutti gli aggiornamenti di:

  • Poste Italiane
  • Protezione Civile
  • Consiglio dei Ministri

ed altre note informative.
Sul nostro portale, daremo ampio spazio alle date di pagamento delle Pensioni Inps nel 2022.
Qui è possibile verificare invece le date di Pagamento Ufficiali previste nel 2022 per Banche ed Istituti di Credito.

Cedolino Pensione Giugno 2022

Per consultare il cedolino della pensione di Giugno 2022 consigliamo la lettura di questo nostro breve articolo, nel quale spieghiamo passo-passo come fare per visualizzare il tutto in completa autonomia.

Se nel momento in cui stai leggendo questo articolo, non visualizzi ancora il Cedolino della Pensione di Giugno ’22, non devi preoccuparti, l’INPS aggiornerà in tempi brevi l’area riservata personale.

Controlla la Pensione Inps di Giugno 2022

Se ne vuoi sapere di più sul Fascicolo previdenziale Inps, ti rimandiamo a questo nostro precedente articolo.

Consigliamo di controllare questo Cedolino in maniera approfondita, in quanto si potranno visualizzare gli aumenti previsti per gli assegni pensionistici nel 2022.

La consulenza online del team di insindacabili.it
Se hai bisogno di una consulenza online su questa tematica, accedi alla nostra area dedicata di consulenza online.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito: