Proroga imposte 2019 Agenzia Entrate: il nuovo calendario delle scadenze imposte sui redditi

Proroga dei versamenti delle imposte dal 30 settembre al 2 dicembre 2019, dopo la pubblicazione della Circolare n. 71/E del 1° Agosto 2019. L’Agenzia delle Entrata ha disposto un nuovo calendario, per il pagamento in maniera rateizzata, delle imposte sui redditi dei soggetti titolari di partita iva e non titolari di partita iva. Vediamo insieme le date delle nuove scadenze per i soggetti a cui si applicano gli ISA.

Proroga versamenti di imposta 2019:rateizzazione dei versamenti 2019

Il decreto crescita ha prorogato i versamenti delle imposte sui reddito, per i soggetti a cui si applicano gli Isa (Indici sintetici di affidabilità fiscale). I contribuenti interessati alla proroga dei versamenti sono:

  1. coloro che esercitano un’attività in forma di impresa o di lavoro autonomo,
  2. i contribuenti che applicano il regime forfettario al 31 dicembre 2018,
  3. i contribuenti che applicato il regime fiscale per l’imprenditoria giovanile,
  4. per i contribuenti non titolari di partita iva, a cui si applicano gli Isa. (Quindi la rateizzazione dei versamenti non riguarda né i pensionati né i lavoratori).

Proroga imposte 2019:ecco il nuovo calendario 

Il calendario delle scadenze fiscali 2019, variano a seconda che si tratti di soggetto titolare di partita iva e contribuente non titolare di partita iva. L’Agenzia delle Entrata ha prorogato i versamenti al 30 settembre 2019, per i pagamenti che scadono dal 30 giugno 2019 al 30 Settembre 2019.

Proroga versamenti 2019 Titolari di partiva Iva
Numero RataScadenza Interessi in %Scadenza
( Maggiorato l'importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interessi)
Interessi di rateizzazione in %
130 Settembre 20190,0030 Ottobre 2019
0,00
216 ottobre 20190,1818 Novembre 20190,18
318 Novembre 20190,51
Potrebbe interessarti anche  Pagamento Naspi a Giugno 2019 - Pagamento disoccupazione Inps
Proroga versamenti 2019 Non Titolari di partiva Iva
Numero RataScadenza Interessi in %Scadenza
( Maggiorato l'importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interessi)
Interessi di rateizzazione in %
130 Settembre 20190,0030 Ottobre 2019
0,00
231 Ottobre 20190,3331 Ottobre 20190,00
32 Dicembre 20190,662 Dicembre 20190,33

Per chi non sceglie di usufruire della proroga dei versamenti al 30 settembre 2019, dovrà pagare le imposte dovute entro il 30 settembre 2019, in base alla piano di rateizzazione scelto, al netto degli interessi e della maggiorazione dello 0,40%.

Per approfondimenti leggi il comunicato stampa del 1° Agosto 2019 dell’Agenzia delle Entrate.

Consulenza online di insindacabili.it

Se hai dubbi o vuoi chiarimenti sul pagamento delle imposte irpef 2019, clicca la nostra area dedicata di consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 0 Media: 0]

Se ci sono dei commenti, troverai già la risposta al tuo quesito - Leggi prima di commentare ;)