Rimborso 730 senza sostituto di imposta: quando arrivano i soldi?

Quando arriverà il rimborso 730 senza sostituto nel 2020? In questi giorni molti contribuenti, stanno controllando, lo stato del rimborso del 730 senza sostituto, ossia il tanto atteso credito irpef di dicembre 2020.

A differenza degli scorsi anni, lo stato di lavorazione del rimborso fiscale, è ancora in fase di liquidazione, quando già doveva essere in Dichiarazione liquidata in data…Vediamo insieme come controllare lo stato del rimborso.

730 senza sostituto d’imposta 2020

Il 30 Settembre 2020, era l’ultima data utile per l’invio del modello 730 2020. Infatti, per chi non era assunto o non percettore di alcun sostegno da parte dell’istituto previdenziale Inps, ha dovuto inviare un modello denominato: 730 2020 senza sostituto d’imposta.

In questo caso il contribuente riceverà il credito irpef:

  • tramite un mandato di pagamento, da ricevere all’indirizzo di residenza del contribuente e da riscuotere all’ufficio postale di residenza.

Negli ultimi anni, il rimborso 730 senza sostituto, è stato pagato sempre nel mese di Dicembre, per chi ha comunicato tempestivamente le coordinate bancarie all’Agenzia delle Entrate ed entro il mese di Marzo, per coloro che non sono in possesso di un codice Iban.

Come vedere il pagamento del 730?

Come controllare il pagamento del 730, da parte dell’Agenzia delle Entrate? Prima di tutto bisogna accedere al servizio online di fisconline con lo Spid o con le credenziali dell’Agenzia delle Entrate.

Dopo essere entrato nella scrivania fiscale:

Area riservata fisconline

bisogna cliccare su Consultazioni ed in seguito in Cassetto fiscale – Cassetto fiscale personale

Consultazione rimborso irpef

In seguito bisogna premere su Rimborsi – Rimborsi II.DD. e controllare la situazione del rimborso.

Esempio Rimborso fiscale a Dicembre

Rimborso 730 senza sostituto “liquidazione” a Novembre 2020

A differenza degli anni precedenti, sempre nel cassetto fiscale del contribuente, troviamo che lo stato di lavorazione del modello fiscale è ancora: Dichiarazione in fase di liquidazione, di un contribuente che ha presentato il modello 730, il giorno 26 Giugno 2020.

Rimborso 730 senza sostituto liquidato a Novembre 2020

Quindi il secondo passaggio sarà: Stato di lavorazione, Dichiarazione Liquidata in data …….. Aggiornamento: Molti utenti, dopo la pubblicazione del nostro articolo, ci segnalano che lo stato per molti è: dichiarazione liquidata in data 9 Novembre 2020. Questo significa che la dichiarazione fiscale, ha passato tutti i controlli preventivi dell’Agenzia delle Entrate ed entro il mese di dicembre 2020, sarà pagato il credito irpef da parte del fisco.

Esempio Dichiarazione liquidata 8 novembre 2018

Per riscontrare il credito irpef, è importante controllare il modello 730, all’interno del riquadro 730-3: risultato della dichiarazione ed in particolare il rigo 164: importo che sarà rimborsato dall’Agenzia delle Entrate.

Risultato della dichiarazione modello 730 2020 senza sostituto

Consulenza Fiscale del team di insindacabili.it

Vuoi ricevere una Consulenza on line Professionale dal nostro Team di Esperti di insindacabili.it, visita la nostra area dedicata.