Articolo aggiornato il 20 Febbraio 2021 da Nicola Di Masi

Rinnovo Ccnl aziende poligrafi dal 1° Aprile 2021

Rinnovo Ccnl aziende stampatrici ed editrici 2021: Il 15 Febbraio 2021, le maggiori associazioni sindacali di categoria, hanno rinnovato il contratto collettivo nazionale, delle imprese stampatrici ed editrici.

Il nuovo accordo, parte dal 1° Gennaio 2021 sino al 31 Dicembre 2022, prevedendo diverse novità: aumento dell’indennità integrativa temporanea e dei minimi tabellari dal 1° aprile 2021.

Novità Contratto collettivo aziende stampatrici ed editrici

Le novità del Contratto collettivo nazionale dei lavoratori Poligrafici sono:

  • gli aumenti delle retribuzioni base dal 1° Aprile 2021,
  • l’istituzione di una commissione che verifichi il settore e faccia delle proposte per il contratto di filiera,
  • l’integrazione dell’indennità integrativa temporanea, all’interno dei minimi tabellari delle retribuzioni, a partire dal 1° Aprile 2021.

Nuovi minimi tabellari CCNL Poligrafici 2021

Le nuove retribuzione minime, delle imprese private stampatrici ed editrici, sono:

Minimi retributivi CCNL stampatrici ed editrici dal 1° Aprile 2021
Livelli Minimi tabellari dal 01/04/2021
1628,64
2804,67
3911,54
41030,98
51162,99
61307,58
71433,31
7 particolare1496,17
81559,03
91709,90
101885,93
Q
1885,93

E’ importante, da queste date, controllare il minimo tabellare indicato sulla busta paga dal 1° Aprile 2021.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui