Rinnovo Ccnl aziende poligrafi dal 1° Aprile 2021

Rinnovo Ccnl aziende stampatrici ed editrici 2021: Il 15 Febbraio 2021, le maggiori associazioni sindacali di categoria, hanno rinnovato il contratto collettivo nazionale, delle imprese stampatrici ed editrici.

Il nuovo accordo, parte dal 1° Gennaio 2021 sino al 31 Dicembre 2022, prevedendo diverse novità: aumento dell’indennità integrativa temporanea e dei minimi tabellari dal 1° aprile 2021.

Novità Contratto collettivo aziende stampatrici ed editrici

Le novità del Contratto collettivo nazionale dei lavoratori Poligrafici sono:

  • gli aumenti delle retribuzioni base dal 1° Aprile 2021,
  • l’istituzione di una commissione che verifichi il settore e faccia delle proposte per il contratto di filiera,
  • l’integrazione dell’indennità integrativa temporanea, all’interno dei minimi tabellari delle retribuzioni, a partire dal 1° Aprile 2021.

Nuovi minimi tabellari CCNL Poligrafici 2021

Le nuove retribuzione minime, delle imprese private stampatrici ed editrici, sono:

Minimi retributivi CCNL stampatrici ed editrici dal 1° Aprile 2021
Livelli Minimi tabellari dal 01/04/2021
1628,64
2804,67
3911,54
41030,98
51162,99
61307,58
71433,31
7 particolare1496,17
81559,03
91709,90
101885,93
Q
1885,93

E’ importante, da queste date, controllare il minimo tabellare indicato sulla busta paga dal 1° Aprile 2021.