Come fare la simulazione del modello 730?
Simulazione calcolo rimborso 730

Articolo aggiornato il 13 Giugno 2023 da Stefano Mastrangelo

Simulazione modello 730 con Due Cud

Ogni anno il contribuente, che ha ottenuto uno o più redditi nell’anno anteriore, deve controllare o simulare se ha diritto ad un eventuale rimborso 730, per le spese affrontate o per la mancata fruizione del trattamento integrativo sulle retribuzioni.

In questo articolo vediamo insieme, come simulare il prospetto di liquidazione del modello 730, attraverso gli strumenti messi a disposizione del fisco.

Cos’è il modello 730 e a cosa serve?

Il modello 730 è un documento fiscale che devono compilare i lavoratori dipendenti, i pensionati o anche i disoccupati percettore di Naspi, dis-coll o disoccupazione agricola, in Italia ogni anno.

Il 730 o l’ex modello Unico ci permette di calcolare le tasse che dobbiamo pagare o che potremmo ricevere come rimborso.

Quindi tutti i contribuenti che hanno avuto uno o più redditi nell’anno precedente, farebbero bene a verificare la propria situazione fiscale utilizzando la dichiarazione precompilata dell’Agenzia delle Entrate.

Come fare una simulazione del calcolo del rimborso 730?

Per fare una simulazione del calcolo del rimborso o delle eventuali imposte da pagare con il modello 730, bisogna accedere con le proprie credenziali Spid, carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi, alla piattaforma infoprecompilata dell’Agenzia delle Entrate.

Però, prima di tutto, bisogna raccogliere tutti i documenti importanti che riguardano i redditi e le spese dell’anno precedente (come ad esempio le spese per interessi del mutuo).

In seguito bisogna scegliere il modello da utilizzare e compilare tutti i riquadri correttamente del modello 730. Questo può sembrare un po’ noioso, ma è importante essere precisi. In caso di difficoltà a compilare il modello, si può visionare la nostra guida del 730 precompilato.

Una volta inserito correttamente tutte le informazioni nel modello 730, il programma dell’Agenzia delle Entrate, calcola automaticamente il reddito complessivo e le eventuali tasse che bisgona pagare.

Alla fine del calcolo, nella sezione prospetto di liquidazione, ci dirà se dobbiamo pagare delle imposte extra (oltre quelle versate sulla busta paga o sulla pensione) o se abbiamo diritto a un rimborso.

Ora sappiamo, a cosa serve il modello 730 e come fare una simulazione del calcolo del rimborso o delle imposte da pagare.

Consulenza Professionale online
Ricorda, se hai ancora dubbi o hai bisogno di aiuto, chiedi un’apposita consulenza con il nostro servizio online: Consulenza per il controllo del modello 730.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui