Articolo aggiornato il

Spetta la quattordicesima sulla pensione di reversibilità? – 14esima Inps

“Spetta la quattordicesima sulla pensione di reversibilità”?
I titolari di pensione di reversibilità, a seguito della morte del coniuge o di un parente, hanno diritto alla somma aggiuntiva sulla pensione di Luglio?

Cos’è la quattordicesima sulla pensione?

La quattordicesima sulla pensione è una somma aggiuntiva, non ritenuta come una mensilità, sulla pensione o sullo stipendio, pagata ai pensionati ed ai lavoratori nel mese di luglio. La somma aggiuntiva ai pensionati, è stata introdotta dall’articolo 5, commi da 1 a 4, decreto-legge 2 luglio 2007, n. 81, convertito con modificazioni nella legge 3 agosto 2007, n. 127.

E’ rivolta ai pensionati con 64 anni di età ed a coloro che hanno un reddito complessivo tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo di pensione.

E’ un importo che parte da 336 euro sino ad arrivare a 655 euro, in base agli anni di contribuzione dei lavoratori dipendenti e dei lavoratori autonomi ed al reddito complessivo del pensionato.

Il pagamento viene effettuato in automatico dall’Inps, senza inviare nessuna domanda in maniera provvisoria, sino all’acquisizione dei redditi da parte dell’Istituto. Se non si riceve e si ha diritto, è possibile presentare una domanda di Ricostituzione Reddituale per quattordicesima.

La Pensione ai superstiti: significato

Che cosa è la pensione ai Superstiti o di Reversibilità?
La Pensione ai superstiti è un assegno pensionistico che viene corrisposto ad uno dei coniugi o ai figli inabili, nella maggior parte dei casi, quando sopraggiunge la morte di un soggetto titolare di pensione o un lavoratore con almeno:

  • 15 anni maturati di assicurazione e di contribuzione (oppure 780 contributi settimanali)
  • ovvero cinque anni di assicurazione e contribuzione (o 260 contributi settimanali), di cui almeno tre anni (o anche 156 contributi settimanali) nei cinque anni che precedono la data del decesso.

In questi casi, i superstiti (eredi) avranno diritto alla Pensione indiretta (pensione ai superstiti).

La pensione di Reversibilità può essere riconosciuta, con determinate condizioni, anche:

– al coniuge divorziato,
– ai figli,
– ai nipoti minori,
– ai genitori con età inferiore ai 65 anni,
– a fratelli e sorelle inabili.

La Pensione di Reversibilità è stata introdotta in Italia nel 1939, per garantire alle vedove, alla morte del coniuge, una pensione anche ridotta.

Quanto spetta di Pensione di Reversibilità?

L’importo spettante per la Pensione di reversibilità varia a seconda dei casi.
Qui di seguito riportiamo le percentuali stabilite dalla legge 335/95 che regola i valori relativi alle pensioni ai superstiti:

  • il 60% al solo coniuge
  • il 70% ad un solo figlio
  • l’80% nel caso di coniuge e figlio oppure due figli senza coniuge
  • il 100% al coniuge con due o più figli oppure a tre o più figli
  • il 15% per altri familiari aventi diritto

Spetta la quattordicesima sulla Pensione di reversibilità Inps?

Si, anche la Pensione di Reversibilità prevede il pagamento della quattordicesima Mensilità (somma aggiuntiva a Luglio), per coloro che non la percepiscono sul trattamento pensionistico diretto spettante.

Il pensionato deve avere 64 anni di età ed ogni anno rispettare i limiti di reddito previsti.

Anche l’importo della somma aggiuntiva è ridotta, in base alle aliquote di reversibilità ed in relazione ai contributi versati dal coniuge. Ad esempio una signora disoccupata senza pensione diretta, titolare di una pensione di reversibilità del marito, avrà diritto ad una somma aggiuntiva, pari al 60% dei contributi versati del marito. (Ad esempio 35 anni di contributi per 60% = 21 anni di contributi)

Quindi l’importo non sarà pari a 655 euro, ma a 546 euro. Invece nel caso di pensione diretta del titolare o della titolare della pensione di reversibilità, per il calcolo, si prenderanno come riferimento solo i contributi della pensione diretta del pensionato o della pensionata.

IMPORTANTE
Alla cifra ottenuta, nel mese si Luglio, non bisogna applicare le trattenute IRPEF. Ogni anno è importante controllare la voce Quattordicesima o somma aggiuntiva, nel cedolino nel mese di Luglio.

Prospetto quattordicesima mensilità pensionati
Prospetto quattordicesima mensilità pensionati

Riferimento Pensione di Reversibilità sul sito Inps

Consulenza Online
Hai bisogno di una Consulenza professionale sulla tua Pensione? Scegli il nostro servizio di Consulenza online e ti assistiamo nella risoluzione dei tuoi problemi!

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui