Stipendi noi pa arretrati contratto scuola

Dopo molti anni di attesa, il contratto della scuola è stato rinnovato e sottoscritto in maniera definitiva il 19 aprile 2018. Contratto che riguarda 1 milione e duecento mila dipendenti della pubblica amministrazione del comparto Istruzione e ricerca ed in particolare:

  • gli insegnanti, dalla scuola dell’infanzia e primaria e sino alle scuole superiori;
  • il personale tecnico amministrativo, il cosiddetto personale Ata;
  • i docenti dell’Afam, la scuola di Alta formazione artistica e musicale;
  • i ricercatori ed i tecnologici;
  • il personale dell’area amministrativa della ricerca;
  • il personale dell’Agenzia spaziale italiana, Asi.

Ma quando pagheranno gli arretrati degli stipendi della scuola?

Quali sono gli aumenti?

Nel nostro articolo: Contratto scuola 2018: aumenti tra 80 e 110 euro arretrati a Marzo abbiamo analizzato gli aumenti delle categorie elencate in precedenza.

Per ogni categoria di lavoratori sono previsti due elementi per l’aumento della busta paga: l’elemento perequativo e la retribuzione professionali docenti.

Per quanto riguarda l’elemento perequativo, per gli insegnanti della scuola l’importo varia tra i 3 euro ed i 19 euro. Mentre le retribuzioni professionali docenti varia a secondo dell’anzianità di servizio. Spetta:

  • 10,50 euro per chi ha un’anzianità di servizio pari a 14 anni;
  • 12,80 euro per chi lavora da 15 anni ed ha un’anzianità sino a 27 anni;
  • 15,70 euro per i periodi di lavoro superiori a 28 anni.

Gli aumenti medi della scuola previsti dal rinnovo del contratto sono:

  • da 85,50 euro ai 97,70 (più di 100 euro per i docenti con una lunga anzianità di servizio) per i docenti delle scuole dell’infanzia e delle primarie;
  • un range da un minimo di 80 euro ad un massimo di 89 euro per il personale tecnico amministrativo, Ata;
  • aumento medio tra gli 85,50 euro e 106,70 euro per il personale docente della scuola media;
  • 105 euro di aumento in media per i docenti del settore Afam;
  • 82 euro per i dipendenti dell’università e 125 euro per i ricercatori ed i tecnologi.
  • 92 euro di aumento per i lavoratori dell’area amministrativa della ricerca,
  • 118 euro di aumento in media per l’Agenzia spaziale italiana.
Leggi anche  Decreto dignità ultime novità

Il bonus di 80 euro spetta a tutti i lavoratori secondo i limiti previsti dalla legge.

Stipendi pa della scuola: quando arrivano gli arretrati?

C’è molta attesa per gli aumenti e soprattutto per gli arretrati dovuti al rinnovo, dopo oltre 8 anni, del contratto scuola. Per controllare tali aumenti, devi consultare il cedolino paga sul sito di noi pa accedendo con le tue credenziali. Gli arretrati del rinnovo del contratto scuola avverranno probabilmente tra il mese di maggio e giugno 2018. Mentre gli aumenti medi, fra gli 80 euro ed i 110 lordi mensili, saranno pagati sui stipendi del personale scuola sul cedolino di giugno 2018, massimo luglio 2018.

Consulenza del Team di insindacabili.it

Per una consulenza personalizzata, clicca la nostra are dedicata di consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 4 Media: 3.8]

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

Invia il tuo Commento