Ecco gli importi di pensione a Febbraio 2024
Anticipo importi pensioni a Febbraio 2024
Vota questo post

Articolo aggiornato il 29 Gennaio 2024 da Nicola Di Masi

Pensione Febbraio 2024 aumenti: ecco gli importi

Anticipo importi pensioni di Febbraio 2024 visibile – Da poche ore è possibile consultare l’importo dell’attesissima pensione del mese di Febbraio 2024, con i nuovi aumenti effettivi dell’anno 2024.

Da settembre 2023, i cittadini titolari di Spid, carta di identità elettronica o carta nazionale dei servizi, non possono più visualizzare il dettaglio pensionistico in maniera anticipata sul servizio online fascicolo previdenziale. Per controllare l’importo della pensione pagata, bisogna affidarsi al proprio patronato di fiducia.

In questo articolo vediamo insieme l’importo delle pensioni minime e di invalidità di Febbraio 2024.

Pensione Febbraio 2024 importo pagato Inps

Nel cedolino di Pensione di Febbraio 2024, visibile sul fascicolo previdenziale verso il 22 del mese di Gennaio, i pensionati troveranno un importo di pensione comprensivo di diverse voci retributive:

  • pensione lorda, che per i pensionati con un trattamento minimo ammonta a 598,61 euro,
  • eventuale trattamento di famiglia o assegni familiari,
  • il contributo ex-ONPI di 0,01 centesimo da sottrarre alla pensione lorda complessiva,
  • l’incremento della legge finanziaria 2023 (L. 197/2022) del 2.7%,
  • eventuale recupero a credito irpef del mese di Gennaio 2024.

Ricordiamo che le pensioni di Febbraio 2024 saranno pagate:

  • a partire dall’ 1 Febbraio 2024, per chi riscuote la pensione alle Poste,
  • anche dall’1 Febbraio 2024, per chi ha l’accredito del trattamento pensionistico presso un Istituto bancario.

Dettaglio Pensione minima Inps Febbraio 2024

Per verificare l’importo della pensione in anticipo del mese di Febbraio 2024, prima dell’uscita del cedolino, bisogna recarsi al proprio patronato per verificare l’importo netto della pensione.

Ecco il dettaglio pensionistico di una pensione minima del mese di Febbraio 2024, come modificato dall’Inps il 13 Gennaio 2024.

Nel dettaglio pensionistico visualizzaremo:

  1. l’eventuale maggiorazione sociale,
  2. l’eventuale indennità,
  3. i trattamenti di famiglia, in questo caso 39,77 euro,
  4. la pensione al calcolo, (nell’esempio 450,94 euro)
  5. la pensione senza la riduzione della legge 335, (nell’esempio 598,61 euro – importo aggiornato)
  6. la pensione pagata e disposta dall’Istituto nazionale della previdenza sociale (nell’esempio 665,89 euro)

A differenza delle pensioni minime, l’assegno o la pensione di invalidità civile sarà pari a 333,33 euro per chi possiede altri redditi o non ha diritto all’incremento al milione. L’importo è anche visibile sul portale della disabilità.

Esempio importo pensione Febbraio 2024

L’importo netto di 665,89 euro è la somma:

  • del trattamento minimo di pensione da Febbraio 2024 di 598,61 euro,
  • del trattamento di famiglia di 51,13 euro,
  • dell’incremento di 16,16 euro della legge finanziaria 2023,
  • meno il contributo ex-Onpi di 0.01.

Molti pensionati, ossia a coloro che vengono applicate le ritenute irpef, in questo mese, dovrebbero ricevere l’aumento di 26 euro circa e gli arretrati irpef dovuti a seguito della riforma fiscale 2024 e dell’incremento del primo scaglione di reddito sino a 28.000 euro. Anche in questo mese saranno sottratti dal cedolino di pensione le addizionali regionali e comunali irpef ed eventuali conguagli irpef inps.

Per un controllo ufficiale del netto della pensione di Febbraio 2024, si dovrà attendere il cedolino della pensione ufficiale il 22 Gennaio 2024.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito:

4 Commenti

  1. Ho letto che aumenteranno le pensioni di reversibilità, decurtate negli anni precedenti e verranno dati gli arretrati . È vero e quando?

  2. Salve io ho la pensione di reversibilità.da 16 anni adesso o 70 …e prendo la minima..o quasi 20 di contributi…chiedo se è possibile fare la domanda di vecchiaia. Almeno x darmi qualcosa in più.grazie

    • Sì, con 20 anni di contributi può percepire la pensione. Anche con meno (5 anni) se la sua contribuzione è iniziata dopo il 1° Gennaio 1996.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui