Assegni familiari 2017: le nuove tabelle dal primo Luglio 2017

L’Inps ha comunicato le nuove tabelle degli assegni familiari 2017, valide a partire dal primo luglio 2017 sino al 30 giugno 2018.

Assegni familiari 2017: a chi spettano?

Queste tabelle valgono per tutti, ed in particolare riguardano:

  • i lavoratori dipendenti subordinati, percettori dell’assegno familiare direttamente dal datore di lavoro;
  • tutti i pensionati, l’assegno viene corrisposto sul cedolino della pensione;
  • i lavoratori parasubordinati, lavoratori agricoli e lavoratori domestici. In questo caso viene presentata domanda direttamente all’Inps e sarà lo stesso Istituto ad erogarlo.
  • per i disoccupati che percepisco l’indennità Naspi.

Gli assegni familiari non fanno reddito e sono una misura a sostegno del reddito, il cui importo, dipende dai componenti del nucleo familiare e dalle fasce di reddito (riportate nella tabella allegata) del redditto complessivo del nucleo familiare.

Domanda assegni familiari 2017

Per richiedere gli assegni familiari, se sei lavoratore dipendente, devi consegnare al tuo datore di lavoro il modello SR16 in allegato dal 01 luglio di ogni anno.

Devi compilare tutti i riquadri con tutti i componenti familiari, padre, madre e figli minori di 18 anni e devi indicare i redditi del nucleo familiare riferenti al 2016. Dovrai firmare il modello (eppure il coniuge) e devi portarlo al tuo datore di lavoro, che tramite il suo Consulente del lavoro, farà i conteggi ed il tuo assegno familiare cambierà di importo, nella busta paga di luglio 2016.

Per i disoccupati con indennità Inps, devi ripresentare nei primi giorni di luglio, la domanda telematicamente con il tuo codice Pin online Inps dispositivo. Puoi richiedere gli arretrati degli assegni familiari fino a 5 anni ed attenzione al calcolo dell’importo, perché l’Inps ed il tuo datore di lavoro potrebbero commettere degli errori. Per controllare l’importo consulta le tabelle che trovi in allegato.

Ad esempio la tabella 11 è la tabella per chi ha un nucleo con entrambi i coniugi e con almeno un figlio minore, senza componenti inabili. Dopo aver controllato la tabella, calcola: il tuo reddito complessivo dell’anno 2016.

L’importo dell’assegno familiare 2017

L’importo dell’assegno familiare scaturisce dalla tua fascia di redditto ed in base al numero dei componenti familiari.Per approfondimenti e per richieste specifiche, consulta a breve i nostri servizi in Consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 10 Media: 3.5]

6 Commenti

    • La data di pagamento dipende dall’accoglimento della domanda e da quando è stata presentata la richiesta. Controlli nel suo fascicolo previdenziale, prestazioni, pagamenti.

  1. Salve,
    Il mio marito ha un contratto colf e lavora a tempo indeterminato, full time da 11 anni allo stesso datore di lavoro. La nostra bambina ha 7 anni e noi abbiamo fatto la richiesta del ANF lo scorso 22 Ottobre 2017 con gli arretrati di 4 anni.
    Nello stesso momento ho fatto la richiesta della NASpi e in meno di 2 settimane ho avuto una risposta positiva.
    Vado speso al sito INPS e vedo che sono già in lavorazione dal 27 Ottobre le nostre richieste del ANF.
    Vorrei chiederLe se Lei sa,in base alla sua conoscenza, quando arrivano. Arrivano a Febbraio o a Giugno e se arrivano tutti insieme. Sono molto confusa.
    La ringrazio moltissimo per l’attenzione.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui