Articolo aggiornato il 23 Marzo 2022 da Nicola Di Masi

Bonus affitto del Comune è incompatibile con il Reddito di cittadinanza? L’Inps con il messaggio numero 1244 del 18 Marzo 2022, ha comunicato che i contributi economici erogati dai Comuni a sostegno delle locazioni, non sono cumulabili con la quota B del Reddito di cittadinanza.

Quindi un nuovo taglio di risorse per i beneficiari di Rdc e Pdc con un contratto di locazione, i quali percepivano sino agli anni scorsi, senza nessun tipo di problema, sia la quota B del Reddito di cittadinanza e sia il Contributo affitto (legge 431/98) da parte dei Comuni di residenza.

Taglio contributo affitto sul Reddito di cittadinanza

A differenza degli altri anni, anche quando il Ministero del Lavoro, aveva chiariato la compatibilità del contributo del Comune con la quota B del Reddito di cittadinanza, con il messaggio Inps, del 18 Marzo 2022, le cose cambiano.

Infatti il messaggio dell’Inps, dopo una diversa pronuncia da parte dello stesso Ministero del lavoro, ha previsto che i contributi economici erogati dai Comuni, per i cittadini con basso reddito ed un contratto di locazione, saranno comunicati all’Inps per poi detrarli da un’eventuale quota B, percepita con le ricariche del Reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza.

Bonus affitto Comune detratto dal Reddito di cittadinanza

Quindi a decorre dal 2021, il Comune dovrà comunicare al SIUSS (piattaforma Inps delle prestazioni Sociali):

  1. la data di inizio dell’erogazione del contributo affitto legge 431/98,
  2. la data di fine dell’erogazione,
  3. l’importo mensile erogato.

Per questo è importante leggere il bando del Comune di residenza, per l’erogazione del contributo dell’affitto, dato che i beneficiari del Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, percettori della quota B, dovrebbero non presentare più nessuna domanda.

In conclusione, possiamo dire, che lo Stato sta tagliando tutti i benefici economici ai cittadini con basso reddito, in un momento così difficile.

Riferimento normativo: Messaggio numero 1244 del 18 Marzo 2022

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui