Bonus Renzi Dicembre 2017

Bonus “Renzi” Dicembre 2017: in che data sarà pagato sulla disoccupazione Naspi?  2017

Bonus Irpef Dicembre 2017: i requisiti
Come accade per i redditi dei lavoratori dipendenti, allo stesso modo, hanno diritto al “Bonus Renzi” tutti i cittadini disoccupati che maturano un reddito lordo compreso tra gli 8.000 ed i 26.000 euro. Per cui per prima cosa, se pensi di essere al di sotto o al di sopra di questa fascia, ti consigliamo di leggere questo nostro articolo.
Quando si è percettori di Naspi, non bisogna effettuare nessuna domanda per richiedere il Bonus, in quanto l’Inps opera come sostituto di imposta e va a riconoscere gli 80 euro in automatico (può iniziare a pagare il Bonus qualche mese dopo rispetto al primo mese di pagamento della Naspi), qualora appunto, il reddito previsto per l’anno in corso, sia nella forbice sopracitata.

Bonus Renzi disoccupati: Dicembre 2017
Purtroppo il “Bonus Renzi” per la Naspi non viene pagato lo stesso giorno, ma varia da mese a mese. Ad esempio, in questo anno non c’è stata una data di pagamento nel mese di Gennaio e di Luglio.
Ma scopriamo insieme da che giorno partiranno i pagamenti per il Bonus Renzi ad Dicembre 2017. Bonus Renzi Dicembre 2017
Il Bonus Irpef sulla disoccupazione Naspi sarà pagato a partire dal giorno 27 Dicembre – mercoledì 27/12/2017

Potrebbe interessarti anche  Def: reddito di cittadinanza, legge Fornero, flat tax

IMPORTANTE
La data indicata può differire da singolo a caso a singolo caso: entrano in gioco davvero tantissimi fattori che l’inps deve tenere in conto, per cui non ti preoccupare se non ricevi il “Bonus Renzi” nella data indicata. Se ne hai diritto, ti sarà pagato e lo troverai nel tuo fascicolo previdenziale.

Bonus Irpef disoccupati: come consultarlo online

Per prima cosa, bisogna andare sul sito dell’Inps ed accedere con le proprie credenziali sul Fascicolo Previdenziale del CittadinoQui trovi la nostra Guida
A questo punto, puoi visualizzare il tuo Bonus – Clicca su Prestazione in corrispondenza della freccia. (Credito Art.1 D.L. 66 Del 24.04.2014).

In questo esempio, il percettore della Naspi ha percepito un bonus di 157,81 per i primi mesi di gennaio 2017. Clicca su stampa e visualizzerai la data di pagamento.

Bonus Renzi

Bonus Renzi

La data di pagamento in questo caso è il 21.03.2017. Ritardo Bonus Renzi

Ti ringraziamo per la tua attenzione e ti invitiamo a visitare la nostra area dedicata alla consulenza online – Saluti dal Team di Insindacabili

Valuta l'articolo
[Totali: 33 Media: 2.8]

Posted by Stefano Mastrangelo

Consulente tecnico e creatore di contenuti per il sito Insindacabili.it

20 Comments

  1. Salve a qualcuno è arrivato il bonus di 80 euro

    Rispondi

    1. Vedo che l’INPS non ha disposto alcun pagamento x il mese di gennaio?? Significa che non verrà pagato o slittera a febbraio??

      Rispondi

      1. Nicola Di Masi 1 febbraio 2018 at 8:53

        Slitta a febbraio e spalmato nei mesi successivi. Cordiali saluti.

      2. Buongiorno , un informazione: sono attualmente in Naspi ma so già che a fine marzo verrò riassunta a tempo determinato per circa 7 mesi . Le giornate nn utilizzate verranno poi erogate nella successiva naspi ? Grazie

      3. Nicola Di Masi 23 febbraio 2018 at 23:03

        La nuova Naspi considererà il nuovo periodo e quello non utilizzato nelle Naspi precedenti.

    2. Neanche a me

      Rispondi

  2. Ho percepito il credito fino al 27 dicembre, non ho ben capito una cosa, gennaio verrà saltato oppure verrà pagato insieme al mese di febbraio?
    oggi 31 ed ancora nulla.

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 31 gennaio 2018 at 22:56

      Verrà pagato a febbraio e nei mesi successivi sono al conguaglio di dicembre 2018.

      Rispondi

  3. Non percepisco il bonus Renzi da novembre scorso quando lo pagano , qualcuno sa qualcosa,saluti a tutti

    Rispondi

    1. Salve,
      nel 2017 ha avuto redditi superiori o inferiori agli 8mila euro lordi?

      Saluti

      Rispondi

  4. Buon giorno 80 euro renzi 2017 quando arrivano grazie

    Rispondi

    1. L’ultimo pagamento è stato il 27/12. Attendiamo la prossima data. Continua a seguirci

      Rispondi

  5. Accidenti! Mica lo sapevo! Grazie mille della spiegazione!
    Se posso sfruttare lo spazio avrei da porLe una domanda appunto su Naspi:
    Io ho una naspi per circa 2 anni a partire da marzo 2017. A dicembre 2017 ho lavorato per 1 mese, ho quindi effettuato la sospensione con comunicazione sul sito inps.
    La ri-attivazione è automatica oppure devo andare direttamente al mio ufficio inps di zona? (Chiedo questo perché oggi ho provato a telefonare all’inps ma non c’e stato modo di parlare con nessuno, linee occupate sempre).
    Un saluto, Marco

    Rispondi

    1. Sì è automatica. Basta che ha comunicato il mese di lavoro ed il contratto era a tempo determinato. Saluti.

      Rispondi

  6. Denise Dipaola 2 gennaio 2018 at 15:39

    Buongiorno volevo sapere se possibile…quando si percepisce l ultima mensilità naspi viene erogato anche il bonus renzi o essendo l ultima non lo inviano più?
    Cordiali saluti

    Rispondi

    1. Dipende dal reddito presunto percepito nell’anno. Di regola viene pagato il bonus Renzi di 80 euro in base ai calcoli presunti dell’Inps. Cordiali saluti.

      Rispondi

  7. Salve, una domanda: non ho ancora ricevuto il pagamento del bonus di dicembre 2017 (cosa avvenuta invece nei mesi precedenti). È normale questo ritardo? Siamo già nel 2018…inoltre controllando nello stato dei pagamenti mi è scomparsa la voce (pure per quello già ricevuto di novembre 2017 che fino a due giorni fa era indicavato).
    Sul fascicolo previdenziale invece vedo tutti i vecchi pagamenti.
    Come faccio per capire se e quando mi arriverà quello relativo a dicembre 2017? Grazie

    Rispondi

    1. Dovrà attendere la fine di questo mese, gennaio 2018. Se non lo ricevo può recuperalo presentando la dichiarazione dei redditi 2018 per anno d’imposta 2017. Saluti

      Rispondi

      1. Grazie della pronta risposta!
        Giusto per capire, lo slittamento di un mese (dicembre 2017-gennaio 2018) è dovuto a qualche modifica o caso particolare? Cioè, come mai questo ritardo?
        Grazie nuovamente, Marco

      2. E’ una disposizione automatica dell’Inps. L’istituto fa un presunto in base alla sua indennità naspi percepita nell’anno. Cordiali saluti

Invia il tuo Commento