Articolo aggiornato il 22 Marzo 2022 da Nicola Di Masi

Nuovo requisito Isee bonus bollette 2022

Bonus sociale luce e gas 2022 nuovo limite Isee a 12000 euro – Il nuovo decreto Energia approvato dal Consiglio di Ministri il 18 Marzo 2022 ed in corso di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, allarga il limite Isee per beneficiare del bonus bollette 2022.

Infatti, dal 1° Aprile 2022 al 31 Dicembre 2022, grazie al nuovo decreto, il limite massimo dell’indicatore Isee 2022, per ottenere i diversi bonus sociali, viene aumentato da un limite di 8265,00 a 12000 euro.

Vediamo insieme tutti i dettagli, in questo nostro articolo.

Cos’è il bonus luce e Gas 2022?

Il bonus bollette o sociale 2022 è un “sconto” sulle utenze domestiche, ormai gravose per il bilancio familiare, indicate sulle fatture della luce e del gas con la voce: bonus sociale ed ottenibile solo presentando il modello Isee 2022.

Per ottenere lo sconto sulle bollette luce, gas e acqua, il nucleo familiare, prima di tutto, deve presentare il modello Isee 2022:

Il valore dell’attestazione Isee 2022, non deve essere superiore:

  • a 8.265,00 euro, dal 1° Gennaio 2022 al 31 Marzo 2022,
  • a 12.000,00 euro dal 1° Aprile 2022 al 31 Dicembre 2022,
  • a 20.000,00 euro, per i nuclei familiari numerosi, con almeno 4 figli a carico,
  • il valore Isee 2022, può essere anche superiore ai valori indicati precedentemente per i percettori di Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza.

Inoltre uno dei componenti, del nucleo familiare, indicato sul modello Isee 2022, deve essere intestatario di un contratto:

  • di energia elettrica per uso domestico,
  • del gas, per uso domestico o condominiale,
  • di fornitura idrica, per suo domestico attivo o condominiale.

Come richiedere il Bonus bollette 2022?

Quindi, anche nel 2022, coloro che hanno diritto ai Bonus sociali: luce, gas ed acqua, non devono più presentare domanda al Caf o al Comune di residenza, anche dopo l’approvazione del decreto Energia.

Sarà solo necessario presentare o aggiornare il modello Isee 2022, anche per il solo rinnovo, ed in seguito sarà l’Inps a comunicare al Sistema informativo integrato (SII), le sole famiglie, con un valore Isee inferiore ai limiti.

Qualsiasi domanda cartacea o online, presentata al Comune, non sarà più accettata e valida.

Anche nel 2022, resta invece, per il momento, la presentazione del modulo cartaceo, per ottenere il bonus per disagio fisico.

Cos’è il bonus disagio fisico 2022?

Il Bonus per disagio fisico 2022, è possibile richiederlo, quando all’interno del nucleo familiare, ci siano componenti con malattie gravi, che necessitato il collegamento costante a macchine elettromedicali. In questo caso non è necessario presentare il modello Isee, in quanto lo sconto non è collegato al reddito.

I requisiti per ottenere il bonus sociale 2022, per disagio fisico sono:

  • aver installato nella propria abitazione principale di residenza le apparecchiature elettromedicali, indispensabili per il mantenimento in vita;
  • possedere una certificazione medica dove è indicata: la grave malattia del beneficiario, il tipo di apparecchiatura utilizzata, la data di installazione e la data di accensione, rilasciata dalla Asl di competenza. In più è necessario, un certificato medico che attesti la necessità di utilizzare l’apparecchiatura elettromedicale.

Anche nel 2022, per ottenere il bonus sociale per disagio fisico, bisognerà inviare una domanda online tramite il Caf o cartacea al Comune di residenza.

Quanto ammonta il bonus sociale luce e gas 2022?

L’ARERA ha incrementato gli importi degli sconti dei Bonus sociali, ossia gli incentivi che aiuteranno le famiglie, ad affrontare i costi altissimi delle utenze domestiche.

Il risparmio sulla bolletta della luce nel 2022, per il primo trimestre 2022, con la voce bonus sociale sulla fattura, sarà di:

  • euro 165,60 per le famiglie con 1 o 2 componenti;
  • euro 200,70 euro per 3 o 4 componenti per la fattura della luce, (aumenti 2022)
  • 235,80 euro per oltre 4 componenti.

Il risparmio sulla bolletta del gas nel 2022, per il primo trimestre 2022, con la voce bonus sociale sulla fattura, sarà di:

Bonus sociale 2022 sulle fatture del Gas
Bonus sociale 2022 sulle fatture del Gas – Fonte: https://www.arera.it/it/consumatori/bonus_val.htm

Mentre, per le fatture delle utenze domestiche dal 1° Aprile 2022 al 31 Dicembre 2022, i valori potrebbero cambiare ed aumentare.

Per richiedere maggiorni informazioni o conoscere lo stato di avanzamento della pratica, è necessario:

  • contattare il numero verde 800.166.654,
  • controllare la pratica online, con le proprie credenziali (riportate sulle ricevute del bonus) collegandosi al sito www.bonusenergia.anci.it.

Consulenza online insindacabili.it
Per una consulenza online sui nuovi bonus luce, gas o idrico 2022, visita la nostra area dedicata e scopri tutti i nostri servizi di consulenza!

4 Commenti

  1. Le domande per ricevere il bonus luce gas ed acqua per quanto riguarda il 2021 solo il bonus luce è già andato in pagamento, invece il bonus gas ancora nulla ! per non citare il bonus acqua di cui neanche ad ARERA non sanno rispondere …….
    Dopo il 2021 è da vedere cosa succede per il 2022 !!!
    Il bonus gas del 2021 non l’hanno percepito ancora nessuno informatevi !!!

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui