Bonus terzo figlio 2021: quando viene pagato dall’Inps?

Quando arriva il pagamento 2021 dell’assegno terzo figlio? L’assegno del terzo figlio, è un bonus riconosciuto dall’Inps, per i nuclei numerosi con almeno tre figli minori di età, disciplinato dalla Legge 448 del 23/12/98.

Il messaggio Inps numero 2371 del 22 Giugno 2021, ha chiarito, che anche l’assegno temporaneo per i figli, è compatibile con l’assegno per il nucleo familiare per i figli minori, di cui all’articolo 65 della legge 23 dicembre 1998, n. 448. Quindi, per tutto l’anno 2021, spetterà l’assegno per i tre figli minori di 18 anni.

Le date dei pagamenti del Bonus terzo figlio 2021, cambiamo da persona a persona, in relazione al giorno di presentazione della domanda ed in base all’istruttoria del Comune di residenza. Vediamo insieme quando partono i pagamenti e come controllare la data di erogazione del bonus terzo figlio 2021.

Assegno terzo figlio 2021: requisiti Inps

Per ottenere l’assegno del terzo figlio 2021, da parte dell’Inps, bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, comunitaria e solo se titolari di permesso di soggiorno CE di lungo periodo (ex carta di soggiorno),
  • il nucleo familiare deve essere residente in Italia, con tre o più figli minori di 18 anni di età,
  • La famiglia deve essere composta da almeno un genitore, anche occupato, con 3 o più figli di età inferiore ai 18 anni, compresi i figli minori del coniuge e i minori ricevuti in affidamento preadottivo.
  • I componenti indicati sul modello Isee, devono essere tutti residenti in Italia, all’interno del nucleo familiare del o dei genitori.
  • Il valore della situazione economica equivalente Isee, non deve essere superiore ad euro 8.788,99 (nell’anno 2021).

Per nuclei familiari con più di cinque componenti, il requisito economico è riparametrato sulla base della scala di equivalenza prevista dal decreto legislativo n. 109/1998 e successivi decreti attuativi, tenuto conto delle maggiorazioni ivi previste e dell’aggiornamento Istat.

Data primo pagamento Assegno terzo figlio 2021

La domanda del bonus terzo figlio, deve essere presentata al Comune di residenza, entro il 31 Gennaio di ogni anno. Ad esempio per gli assegni del 2020, la domanda deve essere protocollata al Comune entro il 31 Gennaio 2021.

L’istanza si presenta al Comune di residenza, allegando il modello Isee in corso di validità, senza errori o omissioni, il prospetto di calcolo dell’assegno terzo figlio e le coordinate bancarie o postali, dove accreditare il bonus. Spetta al genitore un assegno pari a 145,14 euro per 13 mensilità per l’anno 2021. (1886,82 euro)

Il pagamento avviene in due rate. La prima, a partire dai primi giorni Luglio in poi (per il primo semestre) e la seconda, nella maggior parte dei casi, entro il 31 Gennaio dell’anno successivo (in questo caso entro gennaio 2022).

Quindi nel mese di Luglio 2021, si percepirà la somma di euro 943,41 euro e nel mese di Gennaio 2022, il secondo importo di 943,41. I pagamenti dell’assegno familiare per i nuclei numerosi, partirà dal giorno 01/07/2021 (periodo 01/01/2021 al 30/6/2021).

Pagamenti assegni familiari Comune per terzo figlio 2021

Come controllare la data di pagamento ANF terzo figlio?

Per verificare le date di pagamento del bonus terzo figlio 2021, bisogna accedere al fascicolo previdenziale Inps con le credenziali Inps. E’ necessario cliccare su Prestazioni nel menu a sinistra ed in seguito Pagamenti. In seguito bisogna premere su PRESTAZIONI SOCIALI per visualizzare la data di disponibilità del bonus terzo figlio.

Se non si possiede il Pin dell’Inps, è sempre possibile contattare il numero verde dell’Inps al numero 803.164 (da telefono fisso gratuitamente) o il numero verde 06164164 (da telefono mobile a pagamento).

Per sollecitare il pagamento dell’assegno terzo figlio 2021, noi consigliamo di contattare:

Per approfondimenti della domanda, bonus terzo figlio, consigliamo di leggere il nostro articolo: Assegno terzo figlio Inps.

Riferimento normativo: Circolare Inps n. 35 del 28 Febbraio 2018