Assegno terzo figlio 2019 Inps: requisiti, a chi spetta, quando viene pagato?

L’assegno terzo figlio 2019 Inps è un bonus riconosciuto, ai nuclei numerosi con almeno tre figli minori di 18 anni. Il bonus terzo figlio 2019, disciplinato dalla legge 448 del 23/12/98, è erogato dall’Inps e l’intera pratica è gestita dai servizi sociali del Comune di residenza del richiedente.

Assegno terzo figlio 2019 Inps: a chi spetta?

Il bonus terzo figlio per le famiglie con tre figli minori, è un sostegno economico riconosciuto:

  • ai cittadini italiani;
  • ai cittadini comunitari, facenti parte dell’Unione europea;
  • agli stranieri titolari di permesso di soggiorno di lungo periodo CE (ex carta di soggiorno).

Il nucleo familiare deve essere residente in Italia ed deve essere composto da tre o più figli minori, di diciotto anni di età.

Assegno terzo figlio 2019: requisiti economici

Per richiedere l’assegno per i nuclei numerosi, bisogna avere determinati requisiti:

  • il genitore può essere disoccupato o occupato, con tre o più figli di età inferiore ai 18 anni, compresi i figli minori del coniuge e i minori ricevuti in affidamento preadottivo;
  • i componendi indicati nella dichiarazione DSU (Isee), devono essere tutti residenti in Italia e convivere all’interno del nucleo familiare di uno o di entrambi i genitori;
  • bisogna essere in possesso di un’attestazione Isee in corso di validità, senza errori o omissioni di nessun genere;
  • l’indicatore della situazione economica equivalente ISEE, non deve essere superiore ad euro 8.745,26 e deve essere costituito da cinque componenti familiari. Per i nuclei familiari con più di cinque componenti all’interno della dichiarazione ISEE, il requisito economico è riparametrato, sulla base della scala di equivalenza prevista dal decreto legislativo n. 109/1998 e successivi decreti attuativi, tenuto conto delle maggiorazioni ivi previste e dell’aggiornamento Istat riferito all’anno 2018.

Domanda assegno terzo figlio 2019 Inps

Per richiedere il bonus terzo figlio 2019, bisogna presentare un modulo di domanda, all’ufficio protocollo del Comune di residenza entro il 31 gennaio di ogni anno (ad esempio per l’assegno del 2019, bisogna fare la domanda entro il 31 Gennaio 2020). La domanda può essere compilata personalmente o tramite un Caf convenzionato con il Comune. Quindi, sono al compimento dei 18 anni del terzo figlio più grandicello, avrai diritto, ogni anno, all’assegno per il nucleo numeroso. Alla domanda, disponibile sul sito di qualsiasi Comune italiano, dovrai allegare:

  • Il documento d’identità in corso di validità ed il permesso di soggiorno Ce di lungo periodo, se il richiedente è straniero;
  • la dichiarazione sostitutiva unica DSU e l’attestazione Isee, rilasciata dal Caf o dal servizio Inps ISEE post riforma 2015;
  • il prospetto del calcolo degli assegni familiari ricavabile dalla stampa del modello Isee;
  • una dichiarazione sostitutiva di stato di famiglia (autocertificazione);
  • il prospetto della Banca o della Posta, con l’indicazione del codice Iban, dove saranno accreditati gli importi degli assegni familiari.

Alcuni Comuni hanno dedicato delle sezioni specifiche per l’assegno familiare per i nuclei numerosi. Ad esempio il Comune di Milano, Il Comune di Roma ed il Comune di Napoli.

Pagamento assegno terzo figlio 2019: quando viene pagato?

L’assegno per i nuclei numerosi viene erogato in due pagamenti (50% nel primo pagamento ed il restante 50% sul secondo pagamento). Dopo la presentazione della domanda ai servizi sociali del Comune di residenza, gli stessi verificano tutti i requisiti e dopo la determinata, chiedono il pagamento all’Inps. Nella maggior parte dei casi, i pagamenti avvengono nel mese di Luglio (per il periodo dal 01/01 al 30 giugno) ed a Gennaio dell’anno successivo, per i mesi da luglio e dicembre dell’anno precedente. L’importo per il 2019 è pari 144,42 per 13 mensilità. Per controllare le date di pagamento del bonus terzo figlio 2019, bisogna accedere con il Pin Inps o lo Spid, al fascicolo previdenziale Inps del cittadino. Clicca a sinistra del menu, Prestazioni ed in seguito Pagamenti. Premi sulla scritta PRESTAZIONI SOCIALI e visualizzerai i pagamenti del bonus terzo figlio 2019. Se non possiedi il Pin Inps o lo Spid, dal 1° Gennaio 2019 puoi solo contattare il numero verde del Contact Center dell’Inps al numero 803164 da telefono fisso gratuitamente o lo 06164164 da telefono mobile a pagamento.

Pagamento Assegno terzo figlio 2019 Inps
Pagamento Assegno terzo figlio 2019 Inps

Per ogni nucleo familiare, la data di pagamento del bonus terzo figlio è diversa e non è uguale per tutti. Il tutto dipende dalla data di presentazione della domanda. Nella maggior parte dei casi il Comune e l’Inps impiegano 90/120 giorni per erogare il primo pagamento.

Per qualsiasi informazione sull’assegno terzo figlio 2019, rivolgiti ai servizi sociali del Comune di residenza o al Caf che ha presentato la tua domanda. (Aggiornamento: Dal 09/04/2019 è attiva la procedura per inviare la domanda degli assegni familiari per il terzo figlio, in quanto l’Inps ha pubblicato in nuovi importi).

Valuta l'articolo
[Totali: 40 Media: 2.8]

32 Commenti

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui