Bonus trasporti di 60 euro dal 1° Ottobre 2023
Bonus trasporti pubblici Ottobre 2023
Vota questo post

Articolo aggiornato il 27 Settembre 2023 da Nicola Di Masi

Bonus abbonamenti trasporti esaurito a Settembre

Bonus trasporti pubblici nuove richieste da Ottobre 2023 – Si sono esauriti in un’ora i fondi residui del mese di Agosto 2023, per richiedere il Bonus di 60 euro per il pagamento degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico.

Sul sito www.bonustrasporti.lavoro.gov.it, dopo poche ore, è stata pubblicata questa nota:

“Non è possibile procedere con la richiesta del bonus trasporti per il momentaneo esaurimento della dotazione finanziaria prevista del Decreto Legge n. 5 del 14 gennaio 2023. Sarà possibile effettuare un nuovo tentativo di richiesta a partire dalle ore 8.00 del 1° ottobre 2023 per usufruire degli eventuali residui generati dal mancato utilizzo di bonus richiesti nel mese di settembre 2023.”

Aggiornamento 26 Settembre 2023: Il bonus trasporti di 60 euro è stato rifinanziato per 12 milioni di euro con il nuovo decreto bollette. Si potrà fare domanda, dal 1° Ottobre 2023, con il click day.

Quindi dalle ore 9:00 del 1° settembre 2023, i fondi per il bonus trasporti del mese di Settembre sono esauriti.

Vediamo in questo articolo, a chi spetta e come richiedere il Bonus trasporti per il mese di Ottobre 2023.

Bonus 60 euro trasporti pubblici 2023: a chi spetta?

L’articolo 4 del decreto legge numero 5 del 14 gennaio 2023, riconosce sino al 31 dicembre 2023, un contributo economico di 60 euro mensili (fino all’esaurimento delle risorse), alle persone fisiche con un reddito complessivo percepito nell’anno 2022, inferiore o pari 20.000 euro. (reddito personale del beneficiario)

Il bonus per i trasporti 2023, deve essere richiesto dallo stesso interessato e per un solo figlio minorenne a carico, per l’acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale, ovvero per i servizi di trasporto ferroviario nazionale.

Richiesta Bonus trasporti Ottobre 2023 da quando?

Dalle ore 8:00 del 1° Ottobre 2023 sarà aperta la piattaforma digitale per presentare una nuova domanda con le risorse residue del mese di Settembre 2023.

Prima dell’acquisto dell’abbonamento, bisogna presentare una domanda online, sul sito: www.bonustrasporti.lavoro.gov.it, indicando i dati anagrafici di chi utilizzerà il mezzo pubblico ed il gestore del servizio pubblico, a cui si dovrà presentare il codice univoco ricevuto al termine della domanda.

Come si richiede il bonus trasporti pubblici sino a 60 euro?
Richiedi il bonus trasporti di 60 euro

L’istanza online potrà essere presentata con lo SPID o la carta di identità elettronica del beneficiario o del genitore, quando la richiesta viene effettuata per il figlio minorenne.

Buono trasporti 2023 come funziona?

A seguito della presentazione della domanda online, il sistema rilascerà il buono trasporti, dove sarà indicato:

  • il codice fiscale del beneficiario,
  • il codice univoco,
  • l’importo concesso,
  • la data di emissione e quella entro quale bisognerà acquistare l’abbonamento.

Nel mese di emissione, il titolare del buono, dovrà acquistare l’abbonamento, al gestore indicato sulla domanda, portando con sé il codice univoco rilasciato dal sistema. Ad esempio, se la domanda sarà inviata il 1° Ottobre 2023, l’abbonamento dovrà essere acquistato entro il 31 Ottobre 2023. (anche se la sua validità partirà nel mese di Novembre 2023).

L’abbonamento per i trasporti può essere anche richiesto mensilmente, sino ad esaurimento delle risorse. In questo caso le risorse del mese di Settembre 2023 sono già terminate.

Il buono indica il nominativo del beneficiario, è utilizzabile per l’acquisto di un solo abbonamento, non è cedibile, non costituisce reddito per il beneficiario e non è rilevante ai fine Isee. Infine è cumulabile con la detrazione fiscale (da scaricare sul 730) per l’acquisto degli abbonamenti pubblici.

Per tutti gli aggiornamenti su previdenza e fisco, ti consigliamo di leggere i nostri ultimi articoli su insindacabili.it:

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui