Articolo aggiornato il

Bando borsa di studio per corsi universitari di laurea e per corsi universitari di specializzazione post lauream

Sino alle ore 12 del 28 Febbraio 2020, si possono candidare alle tantissime borse di studio Inps, i figli e gli orfani iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, alla Gestione di assistenza Magistrale, agli iscritti al Fondo Ex Ipost e dei pensionati della Gestione dipendenti pubblici.

Borse di studio per corsi universitari: a chi spetta?

L’Inps ha previsto per l’anno accademico 2017/2018, il riconoscimento di diverse borse di studio, per l’anno accademico 2017/2018, ai figli ed agli orfani o agli affidati degli:

  • iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale;
  • iscritti al Fondo ex IPOST.

Per poter partecipare al bando di concorso, gli studenti devono avere determinati requisiti:

  • età inferiore a 32 anni alla data di scadenza del bando,
  • non aver usufruito di altre borse di studio simili, per un valore superiore 50% dell’importo della borsa di studio messa a concorso,
  • aver sostenuto tutti i piani di studio e non essere fuori corso,
  • aver conseguito una media ponderata minima di 24/30,
  • nel caso di diploma di laura, bisogna ottenere una votazione non inferiore a 88/110,
  • iscritto ad un corso di specializzazione post lauream nell’anno accademico 2017/2018 e aver conseguito un diploma di laurea con votazione non inferiore a 92/110.

I contributi ricevuti per il progetto Erasmus, sono compatibili con le borse di studio dell’Inps.

Requisiti Borse di Studio Universitarie a.a. 2017-2018

Le borse di studio per corsi universitari di laurea e post lauream di importo pari a 1000 e 2000 euro, sono le seguenti:

Inps Borse di studio Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
Inps Borse di studio Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
Inps borse di studio Gestione assistenza magistrale
Inps borse di studio Gestione assistenza magistrale
Inps borse di studio Gestione ex Ipost
Inps borse di studio Gestione ex Ipost

Fonte: Inps bando di concorso

Le graduatorie dell’Inps saranno predisposte e pubblicate sul sito dell’Inps in base:

  • al valore del modello Isee (da 8.000 a 40.000 euro),
  • alla media ponderata dei voti degli esami conseguiti nell’anno accademico 2017/2018,
  • a voto di laurea, per i corsi di specializzazione post lauream.
Punteggio Isee borse di studio universitarie e post lauream
Punteggio Isee borse di studio universitarie e post lauream

Domanda online Borse di Studio Universitarie a.a. 2017-2018

La domanda della borsa di studio Inps per corsi universitarie e post lauream, devono essere presentate telematicamente sul sito Istituzione dell’Inps, all’interno del servizio online: Borse di studio universitarie. Per accedere al servizio, è necessario essere in possesso del Pin Inps dispositivo, dello Spid o della carta nazionale dei servizi.

La scadenza delle borse di studio universitarie e post lauream è fissata per il giorno 28 febbraio 2020, per le ore 12.00.

Per approfondimenti, è possibile consultare il bando di concorso sul sito Inps: Borse di Studio Universitarie a.a. 2017-2018.

Consulenza del team di insindacabili.it
Per una consulenza personalizza sul Borse di Studio Universitarie anno accademico 2017-2018, clicca sulla nostra area dedicata di consulenza online.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui