Carta identità elettronica: cos’è, a cosa serve e come prenotarla

Dal 1° luglio 2018, per richiedere la carta identità elettronica al tuo Comune di residenza e per saltare le lunghe file, puoi prenotare esclusivamente online, con la nuova procedura prevista dal Ministero dell’Interno.

Carta identità elettronica: cos’è?

La carta d’identità elettronica Cie, è la nuova carta d’identità, un documento di identificazione digitale, con un supporto policarbonato personalizzato, con tutti i dati del cittadino e con alcuni elementi di sicurezza come:

  • ologrammi,
  • sfondi di sicurezza,
  • micro scritture ed altro;
  • microprocessore a radio frequenza che permette la protezione dei dati anagrafici, la fruizione di alcuni servizi della pubblica amministrazione, l’acquisizione dell’ identità digitale e diversi servizi in Italia ed in Europa.

In alto a destra sulla carta elettronica è stampato il numero unico nazionale (il numero del documento Cie), composta da due lettere iniziali, cinque numeri e due lettere finali. Sulla carta Cie sono indicati questi dati:

  • Comune di residenza emittente;
  • Il nome  e cognome del titolare della carta;
  • luogo, data di nascita, sesso, statura, cittadinanza;
  • la foto della firma del titolare, la fotografica, codice fiscale, gli estremi dell’atto di nascita, l’indirizzo di residenza ed il codice fiscale a codice a barre;
  • inoltre sono riportati i nomi del genitori nel caso di minori;
  • due immagini delle impronte digitali, un’ impronta del dito della mano destra ed un’ impronta del dito della mano sinistra.

Carta identità elettronica costo

La carta d’identità elettronica ha un costo più alto rispetto alla carta d’identità cartacea. Infatti, prima di presentare la domanda al Comune, bisogna pagare alla tesoreria Comunale:

  • euro 16,79 per il rilascio della carta CIE;
  • un importo stabilito dal Comune per i diritti fissi e di segreteria, che può essere al massimo pari a 5,42 euro.

Quindi in totale, per il rilascio della carta d’identità elettronica, il cittadino deve pagare 22,21 euro. Per i residenti del Comune di Milano, il rilascio della carta d’identità elettronica costa 22,20 euro (pagina dedicata al servizio carta d’identità elettronica Milano), mentre per i residenti Romani per il rinnovo ed il rilascio della carta d’identità elettronica CIE, il costo è di 22,21 euro. (Servizio carta d’identità Comune di Roma)

Potrebbe interessarti anche  4 consigli per prendere il reddito di cittadinanza

Documenti carta identità elettronica

Per richiedere la carta d’identità elettronica CIE, bisogna recarsi al Comune di residenza – all’ufficio Anagrafe, o puoi prenotare un appuntamento con il servizio online del Ministero dell’Interno. In entrambi i casi, dovrai portare i seguenti documenti per il rilascio della carta CIE:

  • ricevuta di pagamento di 22,20 o 22,21;
  • carta d’identità in possesso e codice fiscale o tessera sanitaria;
  • le fototessere, che dovranno essere quelle utilizzate per il passaporto; (per approfondimenti sulle foto carta d’identità elettronica clicca qui)
  • nei casi di rinnovo, dovrai portare la carta CIE scaduta;
  • verificherai con l’operatore del Comune i dati anagrafici e rilascerai due impronte digitali.

Entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, riceverai al domicilio indicato, la tua carta d’identità elettronica CIE.

Prenotazione online carta identità elettronica dal 1° Luglio 2018

Dal 1° Luglio 2018 cambiano le modalità per richiedere un appuntamento con il Comune di residenza, per il rilascio della carta d’identità elettronica. Infatti il cittadino, potrà utilizzare esclusivamente la procedura online del Ministero dell’Interno, per saltare le lunghe file all’ufficio anagrafe del Comune. Vediamo insieme come procedere. Clicca su www.cartaidentita.interno.gov.it.

Carta identità elettronica

Carta identità elettronica

Clicca su PRENOTATI e visualizza se il tuo Comune di residenza è abilitato a rilasciare la carta d’identità elettronica. Scrivi il tuo Comune e clicca su cerca.

Carta identità elettronica

Carta identità elettronica

La maggior parte dei Comuni italiani sono attivi. In seguito clicca su Accesso per il cittadino e registrati al servizio online del Ministero dell’Interno. Dopo la registrazione, clicca sulla lente di ingrandimento vicino al nome del tuo Comune:

Carta identità elettronica

Carta identità elettronica

Seleziona il giorno dell’appuntamento cliccando sull’icona in corrispondenza di seleziona.

Carta identità elettronica

Carta identità elettronica

Se ancora il tuo Comune non ha attivato, il servizio di prenotazione della CIE, bisogna recarsi direttamente all’Ufficio anagrafe per il rilascio della Carta identità elettronica.

Per una nostra consulenza personalizzata, su previdenza, fisco e tanto altro, clicca sull’area dedicata di consulenza online!

Valuta l'articolo
[Totali: 1 Media: 5]

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

Invia il tuo Commento