Pagamento bonus 80 euro disoccupazione agricola 2018: ANTICIPAZIONI

Il bonus Renzi di 80 euro mensili, sulla disoccupazione agricola è un credito d’imposta stabilito dall’art.1 del decreto legge 66/2014, denominato Bonus Renzi.

Possono percepirlo direttamente dall’Inps, il bonus annuale di 960 euro, anche i lavoratori che ha ottenuto la disoccupazione agricola.

Pagamento bonus 80 euro disoccupazione agricola 2018: come richiederlo?

Il bonus Renzi di 80 euro mensili, viene riconosciuto con un calcolo automatico da parte dell’Inps, in base all’importo complessivo dell’indennità di disoccupazione agricola percepita nell’anno. L’Istituto previdenziale verifica l’importo della disoccupazione ed i giorni lavorati nell’anno precedente. ( Per la disoccupazione agricola dell’anno 2018, si terrà in considerazione i giorni lavorati nell’anno 2018).

Per controllare online il pagamento del bonus di 80 euro sulla disoccupazione agricola e se sei in possesso del PIn online Inps, devi accedere al sito Inps: www.inps.it. Sulla barra cerchi servizi scrivi: Fascicolo previdenziale del cittadino e clicca su cerca.

Sito Inps

Sito Inps

Clicca su accedi al servizio ed inserisci il tuo codice fiscale ed il Pin Inps

Fascicolo Previdenziale Inps

Fascicolo Previdenziale Inps

Per controllare il credito d’imposta, clicca sul menu a sinistra su Prestazioni ed in seguito Pagamenti. Visualizzerai l’anno di riferimento ed in relazione della voce:”Credito Art.1 D.L. 66 del 24.04.2014, clicca su PRESTAZIONE

Pagamento bonus 80 euro disoccupazione agricola 2018

Pagamento bonus 80 euro disoccupazione agricola 2018

Questo è il pagamento del bonus Renzi annuale sulla disoccupazione agricola. Potrai vedere l’importo pagato, la data di disponibilità e l’ufficio pagatore.

Pagamento bonus 80 euro disoccupazione agricola 2018

Pagamento bonus 80 euro disoccupazione agricola 2018

Calcolo Bonus Renzi sulla disoccupazione agricola

Come si calcola il bonus 80 euro sulla disoccupazione agricola. Per calcolare il bonus Renzi sulla disoccupazione agricola, devi dividere il bonus annuale di 960 per 365 giorni e moltiplicarlo per i giorni retribuiti sulla disoccupazione agricola dell’anno precedente. Quindi 960 euro / 365 giorni = 2,63 euro. Questo valore lo moltiplichiamo per le giornate, ad esempio 123, ed in questo esempio ci spetterà un bonus renzi di euro 323,51. (2,63 euro per 123 giornate = 323,51). Se non ricevi il Bonus Renzi sulla disoccupazione agricola, puoi sempre recuperarlo e in molti casi NON RESTITUIRLO, nella dichiarazione dei redditi dell’anno successivo. Il bonus Renzi dell’anno 2018 lo potrai recuperare nel 730 dell’anno 2019.

Leggi anche  Decreto dignità testo definitivo, entrata in vigore e cosa prevede

Pagamento bonus 80 euro disoccupazione agricola 2018: quando arriva?

Il bonus di 80 euro mensili, sulla disoccupazione agricola, sta per arrivare. Lo scorso anno il bonus è stata pagato a partire dal 01/08/2017. Quest’anno il bonus, se non ci sono ritardi da parte dell’Inps, verrà pagato nei primi dieci giorni del mese di Agosto 2018. Continua a seguirci, perché aggiorneremo questo articolo, con la data di pagamento del Bonus Renzi sulla disoccupazione agricola 2018. Aggiornamento: Il pagamento del bonus 80 euro sulla disoccupazione agricola avverrà a partire dal 31 Agosto 2018.

Come revoco il bonus di 80 euro sulla disoccupazione?

Tantissimi italiani, dopo aver fatto la dichiarazione dei redditi 730 2018 o Modello dei redditi Persone fisiche 2018, hanno dovuto restituire in parte o tutto, il bonus di 960 euro. Questi lavoratori che hanno restituito il bonus, sono sopratutto lavoratori dipendenti con due o più rapporti di lavoro che hanno superato il limite di reddito complessivo di 26.600 euro, oppure sono lavoratori che non hanno superato l’importo minimo di 8.150 euro di reddito nell’anno 2017.

Se hai dubbi sull’importo totale del tuo reddito complessivo e vuoi revocare il bonus sulla disoccupazione, ti consigliamo di farlo subito, leggendo il nostro articolo: “Bonus di 80 euro sulla Naspi “. Non perdi nulla anche se lo revochi. Il prossimo anno presenta la dichiarazione dei redditi e controlla se ne hai diritto. In caso positivo ti spetterà un bonus in base ai giorni di detrazione ed al reddito complessivo.

Accedi all’area di consulenza online del Team di esperti di insindacabili.it.

Valuta l'articolo
[Totali: 8 Media: 3]

Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

Invia il tuo Commento