Articolo aggiornato il 15 Settembre 2020 da Nicola Di Masi

Come fare la comunicazione di assunzione?

In attesa della risoluzione dell’Agenzia delle Entrate, che definirà i codici tributo per pagare il secondo contributo forfettario, l’Inps, con la circolare 101, ha definito come procedere all’assunzione dello straniero regolarizzato.

Dopo aver inviato la domanda di regolarizzazione dello straniero, senza permesso di soggiorno, i datori di lavoro dovranno procedere all’assunzione del lavoratore, prima della convocazione dello Sportello Unico dell’Immigrazione.

All’interno della domanda EM-DOM abbiamo visto, nella sezione 2, due opzioni diverse:

  1. dichiara che alla data di seguito indicata, occupava irregolarmente alle proprie dipendenze il cittadino straniero avanti indicato e continua ad occuparlo alla data di presentazione della presente domanda,
  2. oppure intende concludere un contratto di lavoro subordinato con il cittadino straniero avanti indicato.

A seconda dell’opzione selezionata, l’assunzione della domestica avverrà d’ufficio (da parte della Prefettura) o direttamente dal datore di lavoro.

Modulo EM-Dom sanatoria 2020
Modulo EM-Dom sanatoria 2020

Come assumere la Colf o Badante regolarizzata?

La circolare Inps numero 101 del giorno 11 Settembre 2020 ha precisato, che il contributo forfettario a titolo di retribuzione, fiscale e contributivo, decorre:

  1. dal 19 maggio 2020, per le domande con cui è stata dichiarata la sussistenza del rapporto di lavoro con cittadini italiani o di Stati dell’Unione europea;
  2. dalla data di inizio del rapporto di lavoro, per le istanze presentate allo Sportello unico per l’immigrazione per instaurare un rapporto di lavoro con cittadini extracomunitari presenti sul territorio nazionale, se lo stesso rapporto è instaurato successivamente alla presentazione dell’istanza ma prima della definizione della procedura di emersione

La stessa circolare Inps, ha previsto le modalità provvisorie per la comunicazione obbligatoria di assunzione dei lavoratori domestici, stranieri irregolari.

Assunzione stranieri regolarizzati: ecco come procedere

Per chi ha indicato la data in cui occupava irregolarmente un cittadino straniero, nel modulo EM- Dom, sezione 2, sarà lo Sportello Unico per l’Immigrazione (sezione immigrazione della Prefettura) ad inviare la comunicazione di assunzione a tutti gli Enti preposti. In seguito sarà l’Inps ad inviare, al domicilio del datore di lavoro, il conto dei contributi da versare, da quella data in poi.

Mentre per i datori di lavoro che non hanno indicato una data nella sezione 2, dichiarando di voler concludere un contratto di lavoro subordinato con il cittadino straniero avanti indicato, dovranno prima di tutto, scaricare il codice fiscale provvisorio dalla piattaforma del Ministero del lavoro, dove hanno inviato la domanda. Il codice fiscale è composto dai diversi numeri.

In seguito la comunicazione obbligatoria di assunzione, in attesa di un nuovo rilascio di una nuova procedura Inps, dovrà essere trasmessa, utilizzando il servizio per l’iscrizione dei lavoratori domestici sul sito Inps, senza indicazione della presentazione di domanda di emersione presso lo Sportello Unico.

A breve, noi di insindacabili, indicheremo la procedura per l’assunzione dei lavoratori domestici, che hanno aderito alla sanatoria 2020.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui