Articolo aggiornato il 6 Ottobre 2020 da Nicola Di Masi

Simulazione calcolo pensione con programma Inps

Ecco come calcolare l’importo della pensione retributiva, mista o contributiva, con il programma CARPE dell’Inps. Molti lavoratori, al termine della loro carriera lavorativa, sono interessati a calcolare l’importo della futura pensione.

L’Inps, mette a disposizione del cittadino, due servizi online, che permettono di calcolare il raggiungimento dell’amata pensione e la misura del trattamento pensionistico.

Questi due servizi sono: la mia pensione futura ed il programma CARPE Inps.

Estratto contributivo Inps: cosa controllare?

Prima di utilizzare i due software online, messi a disposizione dall’Inps, per il calcolo delle pensione, è consigliabile scaricare l’estratto contributivo Inps, dal fascicolo previdenziale del cittadino e controllare:

  • l’accredito del servizio militare o sostitutivo, per gli uomini,
  • l’accredito delle maternità, extra lavorative, per le donne con figli,
  • i vuoti contributi (gli anni che non raggiungono i 52 contributi settimanali per i lavoratori dipendenti ed i 12 mesi per i lavoratori autonomi)
  • le note eventuali dell’Inps,
  • se è stata richiesta l’autorizzazione dei contributi volontari,
  • se sono stati inseriti i contributi riscattati.

Inoltre bisogna stampare l’estratto contributivo per intero, ossia sia della gestione AGO e speciali, sia della Gestione separata o Enpals e sia la gestione dei dipendenti pubblici.

Per calcolare il raggiungimento del requisito pensionistico, bisogna verificare:

  • l’età del soggetto richiedente,
  • il totale dei contributi versati, da lavoro, sommando le settimane o i mesi versati.

Sistema pensionistico retributivo, misto e contributivo

Come fare una simulazione del calcolo della pensione? Dopo aver controllato l’estratto contributivo, bisogna calcolare i contributi validi per la pensione e l’importo, in base al sistema retributivo, misto o contributivo.

Il sistema retributivo pensionistico, si applica ai lavoratori che hanno maturato almeno 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995 e fino al 31 Dicembre 2011.

Il sistema misto si applica ai lavoratori con meno di 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995. In questo caso la pensione viene calcolata in parte con il sistema retributivo, per i contributi versati sino al 31/12/1995 ed in parte con il sistema contributivo, per i contributi versati dal 1° gennaio 1996.

Mentre il sistema di calcolo contributivo è riservato ai lavoratori senza nessun contributo versato, prima del 1° Gennaio 1996 o per coloro che vogliono optare per sistema di calcolo contributivo.

Dal 1° Gennaio 2012, ai sensi della riforma Fornero, viene applicato il sistema di calcolo contributivo, per i contributi versati a partire dall’anno 2012.

Per calcolare l’importo dei diversi sistemi pensionistici, consigliamo di utilizzare il programma Carpe dell’Inps.

Come calcolare l’importo della Pensione con CARPE Inps?

A differenza del servizio della mia futura pensione, che permette di calcolare,

  • la data di pensionamento;
  • la data di sospensione del versamento dei contributi,
  • l’importo della pensione mensile lorda,

noi di insindacabili, consigliamo di utilizzare il programma CARPE.

Per verificare l’importo della pensione tramite il programma Inps Carpe, bisogna prima di tutto scaricare l’estratto contributivo Inps del richiedente. Basta recarsi sul fascicolo previdenziale Inps, accedere con il codice fiscale e le credenziali Inps e cliccare su Posizione assicurativa e Estratto conto.

In seguito, in basso all’estratto conto contributivo, bisogna cliccare con il pulsante destro sulla scritta Estratto CARPE PC e premere su Apri link in un’altra scheda. La procedura scaricherà un modulo con estensione e1.

Come calcolare l'importo della Pensione con CARPE Inps?
Come calcolare l’importo della Pensione con CARPE Inps?

Dopo aver scaricato i dati dell’estratto previdenziale, bisogna scaricare il software CARPE. In seguito apriamo il programma, cliccando sul logo Carpe PC

Calcolo pensione con Carpe INPS
Calcolo pensione con Carpe INPS

Cliccando su Carica in Gestione estratto, si apre un’altra finestra. Clicchiamo su archivio E1 e apriamo il nostro file e1 scaricato.

Gestione estratto contributivo Inps
Gestione estratto contributivo Inps

Selezioniamo la nostra gestione prevalente, ad esempio AGO, controlliamo gli errori emersi e accettiamo l’estratto. In seguito controlliamo tutte le sezioni ed in particolare le tre sezioni Pensione retributiva (P. Rtr), Pensione Mista (P.Mista) e Pensione contributiva (P. Ctr), in relazione alla nostra posizione assicurativa.

Simulazione calcolo pensione con il Carpe
Simulazione calcolo pensione con il Carpe

E’ importante leggere il manuale di istruzioni del Carpe, per comprendere il funzionamento del programma Inps, perché potrebbero scaturire diversi errori, anche di calcolo.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui