Articolo aggiornato il

Trattenuta sindacale sulle pensioni

Il decreto del Ministero del Lavoro, numero 31 del 18 Febbraio 2020, ha richiesto più trasparenza sull’applicazione o variazione delle trattenute sindacali sui cedolini di pensione.

Infatti a partire dal 2020, l’Inps o gli altri Enti previdenziali, dovranno comunicare ai pensionati ogni anno, le quote associative del sindacato che vengono sottratte dalla pensione e le eventuali attivazioni o variazioni, attraverso comunicazione sulla cassetta postale online o tramite posta, per chi non è in possesso delle credenziali Inps.

Come vedere le trattenute sindacali sulle pensioni?

Le trattenute sindacali applicate sulle pensione, vengono ogni mese evidenziate nel cedolino pensione dell’Inps: CONTRIBUTO ASSOCIATIVO (NOME ORGANIZZAZIONE) PENSIONATI.

Trattenuta sindacale sulla Pensione
Trattenuta sindacale sulla Pensione

e sul modello ObisM, annualmente, con la voce: TRATTENUTA SINDACALE PENSIONATI.

Come abbiamo detto, nel 2020, tutti gli Enti che pagano trattamenti pensionistici, dovranno informare il pensionato a cui si applicano le nuove trattenute o nel caso di variazione del:

  • Nome dell’organizzazione sindacale a cui ha aderito,
  • della decorrenza della trattenuta,
  • dell’importo della trattenuta sindacale.

Come revocare la trattenuta sindacale sulla pensione?

Per eliminare per sempre il contributo associativo sindacale dalla propria pensione, è necessario recarsi sul sito: www.inps.it. Bisogna cliccare sulla barra Cerchi Servizi e scrivere: gestione deleghe sindacali su trattamenti pensionistici e premere su cerca.

Revoca trattenuta sindacale su pensione
Revoca trattenuta sindacale su pensione

In seguito bisogna cliccare sul servizio online Inps: Gestione deleghe sindacali su trattamenti pensionistici ed inserire il codice fiscale ed il codice Pin Inps dispositivo, in alternativa lo SPID o la carta di identità elettronica. Se non si è possesso delle credenziali Inps, bisogna chiedere la revoca, recandosi alla sede Inps o tramite un ufficio di patronato.

All’interno del servizio si visualizzerà la categoria di pensione, la sede, il numero del certificato, il nome del sindacato a cui è riconosciuto il contributo, la data di decorrenza, ossia da quando trattengono la quota sindacale e l’importo. Nell’esempio precedente, al pensionato viene trattenuto: 2,57 euro mensili.

Come revocare trattenuta sindacale su pensione
Come revocare trattenuta sindacale su pensione

In seguito è necessario cliccare su Revoca Delega sindacale Esistente in alto a sinistra e premere sul pulsante rosso Revoca, per fare la disdetta al sindacato e per non pagare mai più, il contributo mensile al sindacato.

Come eliminare trattenuta sindacale su pensione
Come eliminare trattenuta sindacale su pensione

Al termine bisogna cliccare su Conferma l’inserimento, per Convalidare la revoca.

Procedura online Revoca trattenuta sindacale su pensione
Procedura online Revoca trattenuta sindacale su pensione

Dopo 2/3 mesi non si vedrà più, sul cedolino di pensione, il contributo associativo sindacale.

Revoca delega sindacale su pensione
Revoca delega sindacale su pensione

Per cancellare per sempre la trattenuta sindacale sulla pensione, consigliamo di visualizzare il nostro video aggiornato:

Vuoi disdire il contributo sindacale sulla pensione, ma hai bisogno di un’assistenza completa passo-passo? Contattaci e, ad un prezzo bassissimo ti assisteremo nella risoluzione di questa pratica!