Assegno unico figli bloccati in istruttoria Inps

Come sbloccare il pagamento dell’assegno unico figli 2021? Molti richiedenti dell’assegno temporaneo per i figli, hanno già ricevuto il pagamento dell’Assegno unico, o l’Inps, per loro, ha già pubblicato la data di disponibilità.

I pagamenti potrebbero avvenire il 30 Agosto 2021, o nei primi giorni di settembre 2021, se la domanda, nel servizio online Inps, risulta accolta.

Vediamo come controllare e come sbloccare la domanda dell’assegno temporaneo per i figli.

Come verificare lo stato domanda dell’assegno temporaneo figli 2021?

Prima di inoltrare un’eventuale sollecito all’Inps, vediamo insieme come controllare lo stato della domanda. Basta recarsi sul servizio online dell’Inps: Assegno temporaneo figli minori ed entrare con le credenziali Inps. (Ricordiamo che il Pin Inps verrà completamente eliminato dal 1° ottobre 2021).

Servizio Inps online Assegno temporaneo figli minori

In seguito dopo essere entrati con le proprie credenziali Inps, bisogna cliccare su: Consulta e gestisci le domande che hai presentato.

Consulta e gestisci domanda Assegno unico figli

Cliccando su Consulta domanda, vediamo che l’istanza online dell’assegno temporaneo per i figli, per i soli minori, è in istruttoria. Questo significa che ancora l’Inps sta controllando l’istanza online. Invece se in stato domanda c’è la scritta: accolta, vuol dire che la domanda è positiva ed il passaggio successivo sarà quello di verificare la data di pagamento in fascicolo previdenziale del cittadino.

Consulta e gestisci domanda Assegno unico figli

Come sbloccare il pagamento dell’assegno unico figli 2021?

Se la domanda dell’assegno temporaneo per i figli è in istruttoria, anche se abbiamo presentato la domanda nei primi giorni dell’apertura della procedura telematica, possiamo sollecitare l’Inps, in prima istanza, con il servizio online: Inps risponde online.

Basta accedere al servizio online: Inps risponde online ed entrare con le proprie credenziali Inps ed anche senza le credenziali (se non si è in possesso).

In seguito dopo essere entrati, dobbiamo indicare i nostri dati, se lo richiede il servizio e selezionare nel quadro richiesta:

  1. in Gestione: Gestione Dipendenti Privati,
  2. Stato di una pratica/richiesta,
  3. in Tipologia della richiesta bisogna scrivere: Assegno temporaneo per i figli,
  4. in Identificativo richiesta selezioniamo altro ed inseriamo il numero della domanda (indicato in stato della domanda) o numero protocollo, se abbiamo il protocollo dell’Inps.
Richiesta di sollecito assegno temporaneo per i figli

In seguito scriviamo il nostro testo: “Ill.ma Inps, chiedo il pagamento della domanda assegno temporaneo per i figli, numero domanda ……. presentata il …….ancora in istruttoria. Vi ringrazio. Cordiali saluti.

Se alla nostra richiesta non c’è nessuna risposta, scriviamo lo stesso testo ed inviamo una mail alla sede territoriale di competenza. L’indirizzo mail lo troviamo sempre ricercando la nostra sede Inps ed inserendo solo il numero del CAP.

Sedi Inps

Se la domanda non si sblocca entro 15/30 giorni dal sollecito, è possibile inviare anche una Pec all’Inps territoriale, per sbloccare il pagamento dell’assegno temporaneo per i figli.

Ricordiamo che il primo pagamento dell’assegno unico per i figli, si riferisce solo al mese di Luglio 2021.

Leggi gli ultimi articoli pubblicati sul nostro sito: