Pensioni Inps 2022 e detrazioni
Detrazioni Pensioni 2022 rinuncia o maggiore aliquota Irpef INPS

Articolo aggiornato il 6 Novembre 2023 da Stefano Mastrangelo

Come variare le detrazioni fiscali su pensione dal 1° Gennaio 2022?

Dal 15 Ottobre 2021 sarà attivo il servizio online, per richiedere all’Inps nell’anno di imposta 2022, l’applicazione di un’aliquota maggiore Irpef e/o la rinuncia alle detrazioni irpef pensioni 2022, sulle prestazioni pensionistiche.

La Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 15/E del 5 Marzo 2008, ha esplicato che le detrazioni di imposta debbano essere erogate dai datori di lavoro (sostituto di imposta) sulla base del reddito che lui stesso paga. Diversamente sarà il contribuente a richiedere, l’applicazione diversa delle detrazioni.

Cosa sono le detrazioni fiscali su pensione?

Ai sensi dell’art. 13 del TUIR (testo unico delle imposte sui redditi), i titolari di trattamenti pensionistici e previdenziali, sono tenuti a comunicare ogni anno, l’eventuale applicazione dell’aliquota irpef maggiore o la rinuncia delle detrazioni fiscali.

Le detrazioni fiscali diminuiscono le imposte da pagare e vengono sottratte all’imponibile lordo irpef da pagare mensilmente, calcolate dalla somma dall’imponibile lordo della pensione e moltiplicate per l’aliquota irpef corrispondente, in relazione agli scaglioni di reddito.

Le detrazioni fiscali si dividono in:

  • detrazioni fiscali per redditi di pensioni;
  • detrazioni per familiari a carico: coniuge (se il suo reddito annuale è inferiore a 2840,51 euro) e figli a carico (se il reddito annuale dei figli minori di 24 è inferiore a 4000 euro o inferiore a 2840,51, per i figli con un’età superiore a 24 anni);
  • per richiedere l’applicazione di un’aliquota irpef maggiore per l’interno anno 2021;
  • per rinunciare alle detrazioni fiscali di imposta pe l’anno 2021.

Come eliminare le detrazioni fiscali sulla pensione?

Secondo il messaggio Inps n.3404 del giorno 8 ottobre 2021, i pensionati, che vogliono applicare un’aliquota maggiore per il calcolo delle imposte (perché pagano troppe imposte sul 730 e preferiscono pagarle mensilmente) o togliere le detrazioni fiscali, devono inviare ogni anno all’Inps, la dichiarazione di detrazione fiscale online.

Noi di insindacabili consigliamo di controllare, tutti gli anni, l’applicazione delle detrazioni fiscali da parte dell’Inps, sia per:

  • i percettori di prestazioni a sostegno del reddito come la Naspi e mobilità;
  • i beneficiari di trattamenti pensionistici e previdenziali sia Inps che Ex – Inpdap.

In mancanza di tale comunicazione, l’Inps applicherà le aliquote 2021 irpef per scaglioni di reddito e riconoscerà le detrazioni d’imposta, di cui al citato articolo 13, sulla base del reddito erogato nell’anno 2022.

Come inserire le detrazioni fiscali sulle pensioni 2022

Per richiedere le detrazioni fiscali 2021 ai pensionati Inps ex Inpdap , dal 15 ottobre 2021 e sino al 15 febbraio 2022, è possibile compilare il modulo online, attraverso il servizio online dell’Inps: Detrazioni fiscali – domanda e gestione

Nel servizio online delle detrazioni fiscali Inps puoi:

  • consultare l’ultima dichiarazione in corso di validità;
  • confermare o modificare i dati in possesso dall’Inps;
  • inserire una nuova dichiarazione per l’anno corrente e per quello successivo
Detrazioni fiscali 2020 pensionati Inps
Detrazioni fiscali 2020 pensionati Inps

Per inviare una nuova dichiarazione, bisogna cliccare su “se vuoi presentare una dichiarazione per l’anno 2022. Invece per consultare le detrazioni fiscali applicate in corso di validità, bisogna cliccare su Visualizza 2022.

Detrazioni Pensioni 2021, rinuncia o maggiore aliquota irpef
Detrazioni Pensioni 2022, rinuncia o maggiore aliquota irpef

In seguito è necessario verificare i dati anagrafici e modificali in caso di errore.

Detrazioni fiscali ai sensi dell'art. 13 del TUIR
Detrazioni fiscali ai sensi dell’art. 13 del TUIR

Nel riquadro sono evidenziati le detrazioni del nucleo familiare: per coniuge e figli fiscalmente a carico. Se il pensionato vuole modificarle, bisogna cliccare su SI ed aggiungere i dati anagrafici dei familiari a carico.

Detrazioni fiscali Inps per carichi di famiglia
Detrazioni fiscali Inps per carichi di famiglia

Nella sezione detrazioni art. 13, è necessario cliccare si o no, per applicare o rinunciare alle detrazioni d’imposta per lavoro dipendente, assimilato o per i pensionati. In questo riquadro si possono anche confermare o revocare le detrazioni (solo pensioni fino a 7500 euro e terreni fino a 185,92 euro) previste dall’art. 11 del Testo unico dei redditi di imposta.

Invece in altre richieste, si possono richiedere di applicare un aliquota irpef maggiore, per pagare più tasse sul cedolino della pensione mensile e meno tasse sulla dichiarazione dei redditi 730 o modello di redditi persone fisiche (ex modello Unico).

Altre detrazioni fiscali 2019 Inps
Altre detrazioni fiscali Inps

Il modulo online Inps detrazioni di imposta, deve essere presentato entro il 15 Febbraio 2022. Se non si presenta la dichiarazione telematicamente, l’Inps applicherà le aliquote irpef vigenti e riconoscerà le detrazioni d’imposta, di cui al citato articolo 13, sulla base del reddito erogato.

Anche i pensionati residenti in uno Stato estero convenzionato con l’Inps, possono usufruire delle detrazioni fiscali, solo se producono in Italia il 75% del loro reddito complessivo

Consulenza online di insindacabili.it
Per qualsiasi consulenza fiscale e previdenziale sulle detrazioni fiscali Inps, è possibile accedere alla nostra area riservata di consulenza online.

Vota questo articolo

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui