Aliquote irpef 2019: scaglioni, detrazioni, irpef

Quante tasse irpef dovrai pagare nell’anno 2019? Quali saranno le aliquote irpef nel 2019? In attesa dell’approvazione della legge di bilancio del 2019, in discussione al Senato, incominciamo a capire le aliquote irpef dell’anno 2019 e cosa dovrai fare, per ridurre le imposte sulla busta paga, sulla disoccupazione o sulla pensione?

Aliquote Irpef 2019: le detrazioni fiscali per familiari 

Il disegno di legge di Bilancio 2019, approvato alla Camera dei Deputati, non ha variato le aliquote irpef del 2018. Quindi dal 2019, si pagherà l’irpef, in base alle aliquote ed agli scaglioni di reddito già previsti nell’anno 2018. A partire dal primo gennaio 2019 si considereranno fiscalmente a carico :

  • il coniuge che non supera un reddito complessivo nel 2019, di 2840,51 euro;
  • i figli che non percepiranno un reddito complessivo, nell’anno 2019, di 4000,00 euro sino a 24 anni;
  • gli altri familiari, come i genitori, che non superano 2840,51 di reddito complessivo nell’anno d’imposta 2019.

Agli inizi dell’anno 2019, il datore di lavoro dovrebbe consegnare ai lavoratori dipendenti, il modello di detrazione fiscale per confermare:

  • le detrazioni fiscali per reddito di lavoro dipendente ed assimilati;
  • le detrazioni fiscali per coniuge e figlio a carico;
  • l’eventuale rinuncia al bonus di 80 euro;
  • l’eventuale applicazione di un’aliquota irpef maggiore.

A differenza dei lavoratori dipendenti, i pensionati ed i percettori di Naspi, devono trasmettere il modello di detrazioni fiscale in via telematica all’Inps. Per la procedura telematica, ti consigliamo di leggere la nostra guida all’interno del nostro articolo: Come richiedere le detrazioni fiscali Inps 2018.

Aliquote Irpef e scaglioni Irpef 2019

Per il calcolo dell’irpef è importante distinguere le detrazioni fiscali e le deduzioni fiscali. Le deduzioni fiscali sono degli importi che si sottraggono dalla retribuzione lorda prima del calcolo dell’imposta, come i contributi previdenziali e la rendita catastale rivalutata della casa di abitazione principale. Mentre le detrazioni fiscali, sono sempre degli importi che vengono detratti dopo il calcolo dell’imposta irpef.

Potrebbe interessarti anche  Pagamento Naspi ad Aprile 2019 - Pagamento disoccupazione Inps

Per determinare l’irpef di un lavoratore dipendente, bisogna sommare tutte le voci retributive e sottrarre l’importo dei contributi previdenziali (9,19% per i lavoratori subordinati). Su tale imponibile, bisogna moltiplicare le seguenti aliquote irpef del 2019:

  • fino a 15000,00 euro si applicherà l’aliquota del 23%;
  • oltre euro 15.000,00 e fino a euro 28.000,00, si pagherà 3450 euro più il 27% della parte eccedente tra 28000 e 15000 euro;
  • oltre euro 28.000,00 e fino a euro 55.000,00 euro, si pagherà 8960,00 euro più il 38% della differenza tra 55.000 euro e 28.000,00;
  • oltre euro 55.000,00 e fino a 75.000,00 euro si pagherà 17.220 euro di irpef più il 41% della parte eccedente tra 75.000 euro e 55.000 euro;
  • oltre euro 75.000 euro si pagherà 25420,00 euro + il 43% della parte eccedente tra il reddito complessivo e 75000 euro.
Aliquote Irpef 2019
Aliquote Irpef 2019

Ad esempio per un reddito complessivo fino ad euro 15.000,00 euro, si applicherà l’aliquota del 23% sull’intero importo, ossia si paga nell’anno, un’imposta lorda di euro 3450,00. Mentre per un reddito di oltre 15000 euro, si pagherà un’imposta di 3450 euro più il 27% della parte eccedente tra il reddito complessivo e 15000 euro.

Detrazioni fiscali 2019: quali sono?

Dopo il calcolo delle aliquote fiscali, in base agli scagioni di reddito, si sottraggono:

  • le detrazioni fiscali per reddito di lavoro dipendente ed assimilato, come indicato in tabella:
Detrazioni per redditi di lavoro dipendente
Detrazioni per redditi di lavoro dipendente
  • le detrazioni per eventuale coniuge a carico fiscalmente (gli importi in detrazione partono da un importo di 800 euro sino a 690 euro):
Detrazioni per coniuge a carico
Detrazioni per coniuge a carico
  • le detrazioni fiscali per figli a carico, determinate in base alla seguente tabella: (1220 euro per i figli di età inferiore a 3 anni e 950 euro per i figli con un’età superiore a tre anni)
Detrazioni per figli a carico
Detrazioni per figli a carico

Sul modello di dichiarazione fiscale verranno anche sottratte o dedotte tutte le agevolazioni fiscali previste dalla legge, come le detrazioni per ristrutturazione dell’abitazione principale.

Consulenza online del team di insindacabili.it

Per qualsiasi problematica fiscale sul calcolo irpef della tua busta paga, disoccupazione o pensione, puoi accedere alla nostra area riservata di consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 6 Media: 4]

Dona il tuo 5x1000 a Insindacabili