Il Durc online INPS

Il Durc online Inps, è il documento unico di regolarità contributiva, indispensabile per la partecipazione a tutti gli appalti e subappalti pubblici, per la partecipazione a gare pubbliche, per la stipula di contratti pubblici e per il pagamento regolare delle fatture, da parte della Pubblica amministrazione

Chi può richiedere il Durc?

Il Durc può essere richiesto:

  • dalle imprese, attraverso i consulenti del lavoro;
  • dalle Associazioni di categoria,
  • dagli enti pubblici appaltanti per verificare i requisiti delle aziende,
  • dalle SOA.

Come si richiede il Durc Inps?

Dal 01 gennaio 2017, le imprese possono richiedere il Durc, direttamente dal servizio dedicato dell’Inps, tramite i Consulenti del lavoro o tramite i soggetti abilitati al servizio.

Il nuovo sistema, verifica in tempo reale la regolarità del Durc, tramite un’unica interrogazione negli archivi INPS, INAIL e Casse edili.

Il Durc generato, in formato pdf, ha i seguenti contenuti:

  • denominazione o ragione sociale, sede legale e codice fiscale del soggetto nei cui confronti è effettuata la verifica;
  • iscrizione a INPS, INAIL e Casse edili;
  • dichiarazione di regolarità;
  • numero identificativo, data di effettuazione della verifica e di scadenza di validità del Durc online.

La disponibilità dell’esito, è comunicato all’indirizzo PEC registrato dal richiedente nel sistema nella fase di accesso al servizio Durc online.

Dal 24 marzo 2017 viene rilasciato il Durc regolare, anche alle imprese che hanno presentato domanda di rottamazione delle cartelle Equitalia entro il 21 aprile 2017.

L’Inps con la circolare 80 del 2 maggio 2017, ha specificato, che in caso di mancato pagamento dell’importo dovuto, per chi ha presentato domanda di rottamazione Equitalia o anche in caso di ritardo nel pagamento di una sola delle rate previste, verranno sospesi i Durc rilasciati a partire dal 24 aprile 2017.

Riferimenti normativi: Circolare Inps n.80 del 02/05/2017

Valuta l'articolo
[Totali: 1 Media: 1]

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui