Inps portale dei pagamenti lavoratori domestici

Quando si pagano i contributi Inps dei lavoratori domestici colf e badanti? I contributi delle babysitter, colf e badanti, si pagano trimestralmente, e precisamente entro il 10 del mese successivo al trimestre (per il primo trimestre 2018, ossia da gennaio a marzo 2018, si pagherà entro il 10 del mese di aprile.

Come si pagano i contributi Inps colf e badanti?

I contributi Inps dei lavoratori domestici arrivano a casa, dopo aver proceduto all’assunzione della domestica o dell’assistente familiare. Se non ti sono stati recapitati questi bollettini, potrai scaricarli direttamente sul sito dell’Inps e sul servizio al cittadino: portale dei pagamenti Inps lavoratori domestici. In questo portale Inps potrai calcolare i contributi trimestrali ed anche visualizzare i pagamenti già effettuati nei trimestri i negli anni precedenti. I contributi si pagano attraverso un bollettino Mav da versare alla posta o alla banca. In alternativa sul portale dei pagamenti, l’Inps, ha messo a disposizione del datore di lavoro un altro strumento: PAGA immediato pagoPa. In quest’ultimo caso il pagamento viene effettuato se viene scelto sul sito dell’Agenzia per l’Italia digitale il prestatore dei pagamenti.

Quando si pagano i contributi Inps colf e badanti 2018?

I contributi Inps delle babysitter, delle colf e badanti assunte, si versano in determinate scadenze:

  • entro il 10 aprile 2018 per il pagamento del I trimestre 2018;
  • nei giorni tra il 1° al 10 luglio 2018 per il versamento del 2° trimestre 2018;
  • dal 1° al 10 ottobre 2018 per il versamento del  3° trimestre 2018;
  • dal 1° al 10 gennaio 2018 per versamento del 4° trimestre 2018.

Se il versamento viene effettuato in ritardo, le sanzioni saranno calcolate dall’Inps ed inviate tramite un apposita comunicazione da parte dell’Istituto previdenziale.

Mav per pagamento contributi lavoratori domestici

Per scaricare i contributi Inps delle colf e badanti, accedi al portale dei pagamenti cliccando il seguente link. Clicca su Lavoratori Domestici.

Inps portale pagamenti

Inps portale pagamenti

 

Clicca su Entra nel servizio

Inps portale pagamenti

Inps portale pagamenti

Inserisci il codice fiscale del datore di lavoro e il codice del rapporto di lavoro. (lo troverai in alto a destra sulla denuncia telematica Inps)

Inps portale pagamenti

Inps portale pagamenti

Clicca su bollettini e visualizzerai il codice del rapporto di lavoro, il codice fiscale del lavoratore, il trimestre di riferimento e le ore retribuite, la retribuzione oraria effettiva e l’importo da pagare. Il bollettino MAV dei contributi Inps deve essere stampato fronte-retro e deve essere pagato entro la scadenza indicata sullo stesso bollettino. Se il lavoratore ha fatto delle assenze non retributive nel trimestre indicato, clicca sulla lente di ingrandimento Visualizza e modifica e varia il totale delle ore svolte dal lavoratore o dalla lavoratrice.

Inps portale pagamenti

Inps portale pagamenti

Come verifico i contributi Inps pagati?

Per verificare e stampare i contributi Inps dei lavoratori domestici, clicca su pagamenti effettuati. Seleziona l’anno di pagamento e clicca su Ricerca. Visualizzerai tutti i bollettini pagati nei vari trimestri. Clicca sul file pdf in Stampa per stamparlo.

Inps portale pagamenti

Inps portale pagamenti

Hai bisogno di aiuto ed assistenza?
Se hai bisogno di una consulenza personalizzata per pagare i contributi dei lavoratori domestici,
puoi vistare la nostra area dedicata.

Valuta l'articolo
[Totali: 2 Media: 5]

Hai trovato utile il nostro articolo? Hai chiarito qualche dubbio in merito ad un argomento? Effettua una Donazione ed aiutarai il nostro Team ad aggiornarti sempre con le ultime Novità 😉


Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

Invia il tuo Commento