Articolo aggiornato il 30 Gennaio 2021 da Stefano Mastrangelo

Arma Carabinieri e Poste Italiane: accordo consegna Pensioni

Prosegue anche nel 2021, la proficua collaborazione tra Poste Italiane ed Arma dei Carabinieri, su tutto il territorio Nazionale, per la consegna a Casa delle Pensioni Inps, nell’ambito delle misure di prevenzione contro la diffusione del covid-19.

Chi può richiedere la consegna della Pensione, da quando è attiva questa opzione e come farne richiesta?
Approfondiamo il tutto in questo articolo.

Pensioni Poste Italiane 2021: consegna dai Carabinieri

A partire dal 6 Aprile del 2020, è stata sottoscritta una convenzione fra Poste Italiane e l’Arma dei carabinieri, che prevede una collaborazione per la consegna a domicilio delle pensioni, durante tutta la durata dell’emergenza da Coronavirus.

La convenzione stabilisce che i Carabinieri possono recarsi presso l’Ufficio Postale, per ricevere le pensioni mediante una apposita delega da parte del pensionato e consegnarla al domicilio del titolare.

Questo servizio è riservato esclusivamente ai pensionati con un’età superiore ai 75 anni, che riscuotono la pensione in contanti presso Poste Italiane e che non sono titolari di Conto corrente postale o di libretto familiare e che infine, non abbiamo familiari delegati per la riscossione della Pensione.

Per usufruire di questo servizio, i pensionati in Italia, potranno contattare il numero verde 800.556.670 o rivolgersi direttamente alla più vicina stazione dei Carabinieri.

Come tutti sanno, anche il 2021 è partito con una significativa circolazione del covid-19 e per questo Poste Italiane e Carabinieri, hanno deciso di proseguire con questo preziosissimo servizio a tutela e difesa della popolazione più fragile.

Il Cedolino della Pensione 2021

Anche nel 2021 è importantissimo controllare l’importo della pensione, attraverso la procedura prevista per la consultazione cedolino guidata:

Calendario Pagamento Pensioni 2021

Negli ultimi mesi (a partire dal mese di Aprile dello scorso anno), le date di Pagamento delle Pensioni Inps, hanno subito delle fortissime variazioni, sempre a causa dell’andamento Pandemico della diffusione del coronavirus.

Per questo, specifichiamo sin da subito che, le date di pagamento per le Pensioni Inps 2021, riportate in questa tabella, potranno subire delle ulteriori valutazioni.
Noi come sempre, aggiorneremo il tutto mensilmente e ci auguriamo che questa emergenza Sanitaria, Sociale ed Economica, possa concludersi nel più breve tempo possibile.

Il Calendario con le date di pagamento delle pensioni Inps 2021
MeseGiorno pag. PosteGiorno pag. Banche
Gennaio 2021dal 28 Dicembre 2020 al 2 Gennaio 20214/5 Gennaio
Febbraio 2021dal 25 al 30 Gennaio 20211 Febbraio
Marzo 2021- dal 23 Febbraio al 1° Marzo 20211 Marzo
Aprile 2021- dal 26 Marzo al 1° Aprile 20211 Aprile
Maggio 2021- dal 26 Aprile al 30 Aprile 20213 Maggio
Giugno 2021- dal 26 Maggio al 1° Giugno 20211 Giugno
Luglio 2021- dal 25 Giugno al 1° Luglio 20211 Luglio
Agosto 2021- dal 27 Luglio al 31 Luglio 20212 Agosto
Settembre 2021- da fine Agosto ad inizio Settembre 2021 (in attesa di maggiori dettagli)1 Settembre
Ottobre 2021- da fine Settembre ad inizio Ottobre 2021 (in attesa di maggiori dettagli)1 Ottobre
Novembre 2021- da fine Ottobre ad inizio Novembre 2021 (in attesa di maggiori dettagli)1 Novembre
Dicembre 2021- da fine Novembre ad inizio Dicembre 2021 (in attesa di maggiori dettagli)1 Dicembre

Un caloroso saluto a tutte le Pensionate ed i Pensionati nel 2021 – Buon proseguimento su insindacabili.it

Consulenza online Professionale
Per qualsiasi consulenza previdenziale online, accedi al nostra pagina dedicata.

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui