Articolo aggiornato il 29 Marzo 2020 da Nicola Di Masi

Pagamento Pensioni Inps in anticipo ad Aprile, Maggio e Giugno 2020 – Ultime notizie

Con il Comunicato-Stampa del 20 Marzo 2020, l’Inps stabilisce una rimodulazione delle date di pagamento per le pensioni Postali, sino al mese di Giugno 2020, a causa dell’Emergenza Coronavirus registrata in tutta Italia.

A stabilirlo è un’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, emanata in data 19 marzo allo scopo di consentire di recarsi presso gli uffici postali italiani in piena sicurezza e nel rispetto delle misure di contenimento messe in atto, per contrastare la diffusione del virus COVID-19

Pagamento in anticipo per le pensioni ad Aprile 2020

Per limitare gli spostamenti e gli assembramenti a causa dell’emergenza Coronavirus che sta flagellando il nostro Paese, la Ministra Catalfo, ha annunciato che, in via straordinaria, i pagamenti delle Pensioni Inps presso gli Uffici Postali in tutta Italia, partiranno dal giorno 26 Marzo 2020 e continueranno sino al giorno 1 Aprile 2020.

Le Pensioni saranno pagate in data 26 Marzo anche per:

  • titolari di un conto Banco Posta
  • titolari di una Poste Pay Evolution
  • titolari di un libretto di Risparmio

Chi dovrà o vorrà riscuotere la Pensione presso gli sportelli di Poste Italiane, dovrà seguire questa ripartizione:

  • Giovedì 26 Marzo: i Cognomi dalla A alla B
  • Venerdì 27 Marzo: i Cognomi dalla C alla D
  • Sabato mattina 28 Marzo: i Cognomi dalla E alla K
  • Lunedì 30 Marzo: i Cognomi dalla L alla O
  • Martedì 31 Marzo: i Cognomi dalla P alla R
  • Mercoledì 1 Aprile: i Cognomi dalla S alla Z

I contanti potranno poi essere prelevati dagli oltre 7mila Postamat distribuiti in tutta Italia, consentendo così di non fare alcuna fila presso gli Sportelli.

Inoltre non ci sarà alcuna decurtazione all’importo della Pensione di Aprile 2020, come invece diffuso in questa Fake-News

Inseriamo qui il video completo all’Intervista della Ministra Nunzia Catalfo, dove annuncia il pagamento in anticipo delle Pensioni di Aprile 2020.

Pagamento in anticipo per le pensioni di Maggio e Giugno 2020

Vediamo adesso in quali date saranno pagate le Pensioni per i mesi di Maggio e Giugno 2020:
le Pensioni saranno pagate in data 27 Aprile e 26 Maggio per i:

  • titolari di un conto Banco Posta
  • titolari di una Poste Pay Evolution
  • titolari di un libretto di Risparmio

Le Pensioni potranno essere riscosse agli sportelli tre le date:

  • 27-30 Aprile per la Pensione di maggio 2020
  • 26-30 Maggio per la Pensione di giugno 2020

Anche in questi due mesi, l’Inps invierà una comunicazione che porterà a filtrare in ordine alfabetico, per i cognomi, il ritiro delle Pensioni.

In maniera analoga a quanto previsto per Aprile, le mensilità di Maggio e Giugno 2020 potranno essere prelevate in contanti, dagli oltre 7mila Postamat distribuiti in tutta Italia.

Comunicato Stampa Inps - Ritiro Pensioni in anticipo per emergenza Covid-19
Comunicato Stampa Inps – Ritiro Pensioni in anticipo per emergenza Covid-19

Consulenza Professionale online
Un Team di professionisti del settore seguirà con premura ed attenzione le tue richieste e le tue Pratiche.
Ecco alcuni dei nostri servizi dedicati:

Buona Pensione a tutti dal Team di Insindacabili.it

1 commento

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui