Quando ricaricano la Carta Sia Luglio 2018: la data di pagamento Inps

Diversi lettori ci stanno chiedendo quando ricaricano la carta sia luglio 2018?

Per ricevere continuamente i pagamenti carta sia 2018, bisogna rinnovare il modello Isee 2018, subito dopo la scadenza del 15 Gennaio 2018. Inoltre, se la situazione lavorativa del nucleo familiare varia, anche di un solo componente, bisogna comunicarlo entro 30 giorni all’Inps, con il modello Sia-com.

Carta sia pagamenti

La carta Sia viene ricaricata ogni due mesi ed il beneficio economico viene pagato dal secondo mese successivo dalla richiesta o dall’ultima ricarica. Ad esempio, la ricarica della carta sia del mese di Marzo ed Aprile 2018 è stata pagata a partire dal 12 Maggio 2018. 

L’importo della Carta Sia 2018 varia, in relazione al numero dei componenti del nucleo familiare. Spetta un beneficio economico da 80 euro, per un membro, sino ad un massimo di 400 euro per cinque e più membri della famiglia.

Carta sia quando viene ricaricata?

Per vedere i pagamenti della carta sia 2018 (ed in questo caso la ricarica sia del mese di Luglio 2018) puoi accedere direttamente al servizio del cittadino dell’Inps: www.inps.it. Scrivi nella barra cerchi servizi: Sia. Clicca sul servizio SIA – Sostegno Inclusione Attiva (Cittadino) ed inserisci il codice fiscale ed il tuo codice Pin Inps dispositivo

"<yoastmark

Premi su Esito Verifica requisiti ed in seguito su Visualizza

"<yoastmark

Clicca sulla sezione azioni quadri esito

"<yoastmark

Premi più volte su avanti sino ad arrivare alla schermata pagamenti carta sia 2018

"<yoastmark

Visualizzerai la griglia bimestrale, con gli esiti risultanti per ogni requisito elaborato. Controlla le date delle ricariche carta sia 2018 su Data rendic. Posta ed il periodo di riferimento indicato in ordinamento. In questo modo potrai controllare bimestralmente la ricarica carta sia 2018.

La data di invio di disposizione Inps è la data di quando l’Inps autorizza il pagamento e la ricarica della carta Sia. Invece la data di rendicontazione delle poste è la data di accredito sulla tua carta sia.

"<yoastmark

Numero verde Inps carta acquisti sia

In alternativa, per controllare il saldo della tua carta sia, basta chiamare gratuitamente il numero verde Inps indicato sulla carta, da telefono fisso o il numero verde Inps 199.100.888 da telefono mobile. (In questo caso è a pagamento e la tariffa varia a seconda della compagnia telefonica).

Registrazione poste italiane: controlla online i pagamenti della carta sia

Ci segnalano molti utenti che, sul servizio online dell’Inps, non è più possibile vedere le date dei pagamenti della carta sia 2018. In precedenza abbiamo detto che è possibile contattare il numero verde Inps, per conoscere il saldo Sia, oppure è possibile accedere ai servizi online della carta acquisti Sia attraverso la registrazione sul sito di poste italiane. Dopo esserti registrato, clicca su area personale, saldo e movimenti postepay e controlla il saldo e le ricariche sia sulla tua carta prepagata.

Quando ricaricano la carta sia luglio 2018

Quando ricaricano la carta sia luglio 2018

Quando ricaricano la Carta Sia Luglio 2018: la data di pagamento Inps

La data effettiva di pagamento della ricarica carta sia Luglio 2018 è il 13 Luglio 2018 e nei giorni successivi. La ricarica di Luglio 2018 si riferisce al pagamento dei mesi di Aprile e Maggio 2018. Il beneficio economico spetta,  se il contribuente ha rinnovato il modello Isee 2018 dopo il 15 gennaio 2018 e che non sia cambiata la situazione lavorativa di qualsiasi componente del nucleo familiare.

Con la carta sia 2018, puoi acquistare in tutti i negozi alimentari, supermercati, farmacie e parafarmacie che utilizzato il circuito Mastercard e siano convenzionati con il programma carta acquisti 2018. Anche con la carta sia si può prelevare dal primo gennaio 2018, fino ad un massimo di 240 euro mensili. Se prelevi 240 euro nel mese di Luglio 2018, potrai prelevare solo dal primo Agosto 2018, il saldo restante sulla carta sia 2018 o la nuova ricarica Inps.

Consulenza online del Team di insindacabili.it

Per qualsiasi problematica sulla carta sia 2018, accedi alla nostra area dedicata di consulenza online.

Valuta l'articolo
[Totali: 1 Media: 2]

Hai trovato utile il nostro articolo? Hai chiarito qualche dubbio in merito ad un argomento? Effettua una Donazione ed aiutarai il nostro Team ad aggiornarti sempre con le ultime Novità 😉


Posted by Nicola Di Masi

Nicola Di Masi, ideatore e creatore di contenuti per il sito insindacabili.it. Abilitato Consulente del Lavoro e responsabile Caf da Maggio 2008 a tutt'oggi. Ha lavorato come Consulente del Lavoro, come operatore di Patronato e ha coordinato le attività formative di un Organismo Formativo Accreditato.

6 Comments

  1. Buona sera senta già ho una nuova carta e un nuovo pin. Su la carta sia ce stavano dei soldi cioè acreditati i nuovi pagamenti ma vorrei sapere di chi è competenza a fare trasferimento della carta sia alla rei non lo so se lei riesce a capirmi visto che il inps non sa darmi una risposta grazie

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 16 luglio 2018 at 17:38

      E’ l’Inps di competenza. Provi comunque a recarsi all’ufficio postale di residenza.

      Rispondi

  2. Buon giorno controllato ma inserendo la carta sia al bancomat la posta si la ha trattenuta per che ho attiva la rei e chiedendo al inps ,loro non sanno darmi una risposta grazie

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 15 luglio 2018 at 20:54

      Ora la posta deve consegnarle una nuova carta con un nuovo
      Codice Pin Inps

      Rispondi

  3. Buona sera senta io avevo la carta sia poi a scadenza ho fatto domanda per la rei ,e mi è stata accettata ricevendo una lettera del inps ,fino qua tutto ok ma andando alla posta nessun credito.il direttore della posta mi ha riferito che alla carta ci sono i soldi ma come io ho attivato la carta rei dovrebbero fare il trasferimento dei soldi della carta sia alla rei ;dovrebbe essere competenza del inps ma loro non mi hanno saputo aiutare. Come posso fare grazie

    Rispondi

    1. Nicola Di Masi 13 luglio 2018 at 16:35

      Scusi, controlli il saldo della carta vecchia sia per vedere se ci sono dei pagamenti prima di tutto. La carta dovrebbe essere uguale sia per il rei e sia per il sia.

      Rispondi

Invia il tuo Commento