A Luglio 2017 arriva la quattordicesima mensilità: una somma aggiuntiva che può arrivare fino a 655 euro

A chi spetta la quattordicesima mensilità 2017? Vediamolo insieme.

Quattordicesima mensilità 2017: i requisiti

La quattordicesima 2017 spetta ai:
  • pensionati con più di 64 anni;
  • ai pensionati con un reddito complessivo individuale annuo fino a 13.049,14 euro. Non fanno parte del reddito complessivo, il reddito del coniuge né i suoi beni immobili.
  • Se si raggiungono i 64 anni nel secondo semestre del 2017,  l’importo aggiuntivo viene erogato “in via provvisoria sulla base dei redditi presunti” e sarà verificato appena si conosceranno le informazioni consuntivate dei redditi 2016, “o nel caso di prima concessione, del 2017”. Per questo ti consigliamo di compilare ed inviare in sede di dichiarazione dei redditi 2017 il modello Red 2017 o, in alternativa, potresti presentare all’Inps un’istanza per ricostituzione per richiedere la quattordicesima.

Quattordicesima mensilità 2017: importi

Ai pensionati con redditi fino a 9.786,86 euro annui (fino a 1,5 volte il minimo) e con contributi fino a 15 anni, spettano 437,00 euro;

I pensionati con redditi fino a 9.786,86 euro annui (fino a 1,5 volte il minimo) con un numero di anni di contributi da 15 a 25 anni, spettano 546,00 euro;

Ai pensionati con redditi fino a 9.786,86 euro annui (fino a 1,5 volte il minimo), con oltre 25 anni di contributi, spettano 655,00 euro;

I pensionati che hanno un reddito tra 9.786,87 euro e 13.049,14 euro riceveranno:

  • 336 euro fino a 15 anni di contributi
  • 420 euro tra i 15 e i 25 anni di contributi;
  • 504 euro con più di 25 anni di contributi.  Per i pensionati da lavoro autonomo si considerano tre anni di contributi in più rispetto ai dipendenti.

Quattordicesima mensilità 2017: quando arriva il pagamento?

Il pagamento verrà effettuato d’ufficio, per i pensionati di tutte le gestioni, unitamente al rateo di pensione di luglio 2017, ovvero di dicembre 2017, per coloro che perfezionano il requisito anagrafico nel secondo semestre dell’anno 2017.
Si rammenta che il beneficio sarà erogato in via provvisoria sulla base dei redditi presunti e sarà verificato non appena saranno disponibili le informazioni consuntivate dei redditi dell’anno 2016 o, nel caso di prima concessione, dell’anno 2017.

Se la quattordicesima non arriva?

Se con la pensione di Luglio non ricevi la 14esima mensilità (pur avendone tutti i requisiti), puoi avvalerti della nostra consulenza personale cliccando qui. I nostri esperti si occuperanno della tua pratica.

Grazie per l’attenzione e commenta questo articolo.

Valuta l'articolo
[Totali: 2 Media: 3]

Se vi sono altri commenti, ti consigliamo di leggerli. La tua risposta potrebbe essere già qui

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui